Eco Drive SATELLITE WAVE

Permettetemi di anticipare Enrico (lui è ancora a Basilea) nella presentazione ufficiale di qualcosa di veramente nuovo nel panorama dell’orologeria mondiale:
Eco Drive Satellite Wave, ovvero il tempo radiocontrollato dallo spazio.

Attorno alla terra, dalla distanza di 20.000 km, orbitano satelliti che trasmettono continuamente segnali e informazioni. Tali satelliti sono dotati ciascuno di un orologi atomico che segna il tempo nella perfezione assoluta.
Citizen Eco Drive Satellite Wave è in grado di ricevere direttamente tali segnali mostrando il tempo nella forma più precisa oggi possibile…in qualsiasi parte della terra voi vi troviate.

Clicca l’immagine sottostante per il guardare il video.


24 Commenti

  1. mirko017

    La cosa si preannuncia molto interessante.
    A questo punto pero’ non vedo l’ora di saperne di piu’….!

  2. Caro Marcello,
    mia hai anticipato solo di qualche secondo.

    Reduce da Basilea ho detto anche la mia su questo rivoluzionario Orologio. Ecco qui…

    http://www.blog.limbiatiorologeria.it/orologi/citizen-eco-drive-satellite-wave/

  3. Francesco C

    Grazie Marcello per la ghiotta anticipazione. Qualche altra info su questo rivoluzionario orologio si può trovare qui:

    http://www.citizenwatch.jp/baselworld_2011/satellite.html

  4. mirko017

    Buonasera a tutti,
    la fiera di Basilea e’ indubbiamente una vetrina “mondiale”.
    Purtroppo pero’ non e’ detto che tutto cio’ che si vede a Basilea arrivi poi anche in Italia. Anzi sappiamo che spesso non e’ cosi’.
    Staremo a vedere. Molto dipendera’ anche dal prezzo.
    Tornando al nostro paese, mi pare di ricordare che nel corso del 2011 avrebbero dovuto arrivare due modelli attualmente disponibili solo in Giappone ossia PMV65-2271 (con il calibro U680, per noi ancora inedito) ed EBS74-5101 (con lo stesso calibro H610 dell’Evolution 5).
    Ci sono novita’ al riguardo, anche tenendo conto di tutto cio’ che e’ successo nel frattempo in Giappone?
    Grazie.
    Saluti.

  5. Enrico Cannoletta

    Ciao a tutti.
    Sono appena rientrato dalla seconda intensa giornata di Fiera. Dalla comoda camera dell’albergo a Hasel in Germania, scrivo queste poche righe.
    Restate sintonizzati su Citizenmania e potrete avere notizie veramente succose.
    Vi parlero’ del satellitare, come annunciato da Marcello, ma avremo modo di vedere insieme come questo orologio e altre novita’ siano in grado di cambiare la filosofia dell’orologeria.
    Vi parlero’ della splendida accoglienza riservatami da una parte dello stato maggiore di Citizen.
    Voglio rassicurare l’amico mirko017: Citizen Italia e’ attivissima e piena di dinamismo. Le immagini e le news da Basilea lo testimonieranno.
    Mi attendono ancora alcuni impegni di lavoro, prima del ritorno, ma prometto che la settimana prossima il reportage sara’ on line.
    Salutissimi.

  6. giovanni mocerino

    Enrico grazie, sono curiossisimo delle news! A presto buon lavoro e buona permanenza a Basilea!

  7. Enrico Cannoletta

    Comunicazione di servizio.
    Chiedo scusa ma non riesco a inviare email.
    I lettori che attendono risposte in privato le riceveranno appena avrò risolto il problema.
    Sorry 🙁
    Marcello: naturalmente sono entusiasta della tua idea per Basilea 2012.
    Fabio: messaggi ricevuti. Ok. Ti devo comunicare grosse novità, molto interessanti (capisciamme).
    Salutoni a tutti.

  8. Marcello

    @Mirko, il programma è confermato: bisogna pazientare ancora un pochino.

    Approfitto sempre dell’assenza di Enrico per completare la parte di “informazioni di servizio” sul Satellite Wave, lasciando poi ad Enrico descrizioni e approfondimenti: il Satellite Wave è prodotto in Limited Edition: 500 pz. L’immissione sul mercato è prevista a fine estate in tutto il mondo. Il prezzo è di 3500 USD. In realtà ho paura che sul mercato arrivino ben pochi pezzi in quanto appena presentato (all’apertura di Basilea) l’interesse suscitato è stato tale che una buona parte della quantità prevista è già stata prenotata. Ciò che resta per i mercati è veramente poca quantità. Come Citizen Italia stiamo cercando di portare sul nostro mercato la maggior quantità possibile sapendo comunque che in ogni caso sarà piccola. Se riusciremo ad avere a disposizione dei pezzi la commercializzazione difficilemnte avverrà tramite il canale istituzionale in quanto abbiamo già ricevuto una serie di richieste e prenotazioni da parte di operatori italiani che sono venuti a trovarci a Basilea. Stiamo studiando la possibilità di riservare almeno qualche pezzo agli appassionati dei nostri orologi magari tramite gli e-commerce dei nostri clienti più professionali. E’ però ancora tutto da stabilire. Personalmente mi metto a disposizione della comunità di appassionati di Citizenmania nel caso qualcuno fosse interessato a questo modello per cercare di privilegiarlo.

  9. francesco

    Mi hanno detto che potrebbe essere un infallibile obiettivo militare (intercettabile da ben 32 satelliti)
    Se un pilota di linea civile indossa questo orologio, difficilmente se la potrebbe scampare.
    E’ vero?
    Qualcuno sa dirmi la verita’……………………

  10. mirko017

    Ciao francesco,
    se e’ per questo esistono anche le TV satellitari, i navigatori satellitari, i telefoni satellitari, ecc.
    Persino i normali telefoni cellulari possono essere intercettati anche senza usare i satelliti.
    E allora? Che facciamo? Torniamo alle caverne?
    Saluti.

  11. Ciao francesco,
    se fosse vero dovremmo preoccuparci anche dei ricevitori satellitari TV, del GPS dell’auto, ecc.
    Riguardo all’intercettazione di aerei militari, penso proprio che molti degli strumenti del cockpit funzionino con lo stesso principio, e quindi …
    Credo che come per tutte le grandi invenzioni di ogni epoca si stiano scatenando miriadi di leggende metropolitane.
    D’altra parte, diceva un saggio giornalista: “Non m’importa se ne parlano bene o male di me: è importante che scrivano bene il mio nome”.
    Salutissimi.

  12. francesco

    Si ma forse non sai che gli orologi GPS di altre fabbriche per legge debbono avere obbligatoriamente un errore voluto di coordinate terrestri di almeno 50 mt.
    Di questo modello Wave, non se ne sa assolutamente nulla sull’argomento !
    come mai ?
    Fammi sapere !
    ciao Francesco

  13. Ciao francesco,
    come si diceva il segnale è uno solo, la differenza la fa il software.
    Questo orologio sfrutta la medesima tecnologia di un GPS, ma non è un GPS.
    Riguardo all’errore delle coordinate, è voluto per non determinare esattamente un obiettivo ai fini della sua esatta localizzazione. Ad esempio nelle zone in cui sorgono complessi militari o comunque caserme o altro, l’errore è ben più marcato.
    Ciao.

  14. Paul_Landers

    Ciao a tutti, ho letto con molto interesse gli articoli ed i commenti riguardanti il citizen satellite wave.Non un semplice orologio, ma un vero gioiello di tecnologia e design al momento piuttosto esclusivo,pensate che questa tecnologia in un futuro abbastanza vicino possa sostituire quella adottata ad oggi nei radiocontrollati? E sopratttutto riscira la citizen a renderla fruibile ad una gamma piu ampia di clienti, ovviamente a prezzi piu “terreni”?
    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte sempre cortesi e soprattutto competenti.
    Ciao.

  15. Ciao Paul_Landers,
    hai colto nel segno.
    Il Satellite Wave è nato per costituire il progetto del futuro.
    Un domani abbastanza prossimo, tutti gli orologi potrebbero essere equipaggiati da questo sistema, come oggi tutti i Citizen (di ogni fascia di prezzo, sono Eco-Drive.
    Naturalmente ciò non toglie nulla al prototipo che sarà distribuito a Ottobre: rimarrà unico come design, materiali, costruzioni e soprattutto filosofia. Sarà l’orologio introvabile che ha cambiato la Storia.
    Salutoni.

  16. Paul_Landers

    Ciao Enrico, cortese come sempre.
    Questo nuovissimo e bellissimo orologio il pioniere di questa nuova teconologia,che aprirà ad una nuova era, di precisione ai massimi livelli, annullare quasi del tutto i problemi di ricezione di cui leggo spesso in questo blog.
    E speriamo sia disponibile relativamente presto anche ai comuni mortali appassionati di orologi come noi.

    Un cordiale saluto.

  17. Pier Paolo Maccione

    Ciao Enrico,
    mi sembra una tecnologia di notevole impatto sul futuro degna di essere sviluppata anche per la realizzazione della produzione di serie, utilizzando dei compremessi tecnologici che ne consentano un prezzo abbordabile.
    Quello che mi sembra importante sottolineare, più che la precisione del milionesimo di secondo, è la possibilità di mantenere la sincronizzazione dell’orologio in qualsiasi momento e luogo senza le lacune che, talvolta, possono affliggere i tradizionali radiocontrollati.
    I timori sulla localizzazione dell’orologio sono infondati in quanto funziona solamente in ricezione e non può essere più soggetto ad intercettazione di un qualsiasi altro apparecchio elettronico dotato di un oscillatore interno.

    Un cordiale saluto a tutti

  18. oltre a tutti i commenti che sono stati fatti vorrei sapere la misura il peso e il tipo di cinturino e il vetro.Poi posso prenotarlo sapendo il prezzo giusto grazie

  19. Virgilio G.

    Salve a tutti, sono un appassionato di orologi (meccanici e non) e possiedo già un Citizen eco-drive e devo riconoscere che è perfetto, non perde un colpo! Questo nuovo modello è molto interessante,complimeti a Citizen, peccato per la tiratura ultra-limitata…Qqualcuno conosce per caso le dimensioni esatte della cassa e il peso?

  20. Ciao Virgilio G.,
    come ho già avuto modo di dire, tutto ciò che si sa del Satellite Wave è riportato al seguente link:
    http://www.citizenmania.it/articoli/le-certezze-del-citizen-satellite-wave/
    In realtà ho avuto modo di misurare al polso uno dei tre Satellite Wave fino ad oggi prodotti, grazie alla gentilissima concessione del Dr. Dante Grossi (ricordo che è uno dei Padri di questo orologio) e alla complicità e amicizia del Dr. Borsetti e del Dr. Bolletta, sempre di Citizen Italia.
    Ero però troppo emozionato per pensare a misurarlo e a pesarlo (scusatemi, ma questa è la verità).
    Posso però assicurarvi che al polso mi è parso leggerissimo e le dimensioni di grande portabilità per un orologio di questo fascino e particolarità.
    Salutissimi.

  21. Claudio Man Torrente

    Sono ansioso di veder questo gioiello che sembra venuto dallo spazio e non vedo l’ora di metterlo al polso senza pero’ dimenticare Giovanni Maggiore della gioielleria Magie di Lampedusa che a fatto di tutto per accontentarmi.

  22. Sono un collezionista e sopratutto appassionato di tecnologia orologiaia, si dice che per essere un vero orologio deve essere automatico e cosi’ si diceva per le auto se non e’ a benzina non e un vero bolide. Adesso le auto elettriche e ibride sono viste come le auto del futuro e cosi’ e’ per gli orologi. Da quando o acquistato il primo eco drive capi che iniziava un nuovo modo di leggere l’ora e se parliamo di costi sono pi’u contento di avere un orologio con fonte elettrica inesauribile e precisione al milionesimo di secondo a 3600 euro anzi che un automatico turbiglione o repetizione al minuto che sicuramente superano 50.000 euro l’uno. Se non sei un collezionista comprati un automatico a gusto tuo perche’ un eco drive wave e’ un orologio numerato e rivoluzionario con world time perpetual date cassa in porcellana e acciaio vetro particolare antigrafio e segnale G:P:S che arriva da 24 satelliti ovviamente non e’ per tutti anzi e’ per pochi. CIao e buone feste atutti da Lampedusa e grazie alla gioielleria Magia di Giovanni Maggiore che mi a fatto avere il gran oggetto che e’ il eco wave. Baci e abraci per tutti

  23. Oggi 30/3/2012 sono finalmente entrato in possesso del mio nuovo Satellite wave. Nella mia vita ho avuto Rolex, IWC, Patek Phippe ma mai ho posseduto un orologio tanto straordinario. La cura dei dettagli e la qualita’ costruttiva sono incredibili. Diciamolo, solo i Giapponesi potevano fare un oggetto di tale fattura. Da oggi in poi io acquistero’ solo prodotti made in Japan.

  24. TORRE FABIO

    Ciao Paolo,

    Complimenti, per l’acquisto. Dopo averlo visto, dal vivo, anche io sono del tuo perere. facci sapere appena puoi ulteriori impressioni. Congratulazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *