Una passione di famiglia

Buon giorno, sono Daniele Caiafa dell’omonima gioielleria di Busto Arsizio, inanzitutto saluto il nostro blog manager e lo ringrazio per lo spazio che ci dedica e per la sua competenza; in qualità di venditore degli orologi  Citizen presso la nostra orologeria mi viene spontaneo condividere con voi appassionati e concessionari alcuni aspetti dell’attuale mercato di vendita.

La storia della nostra famiglia nell’orologeria risale al 1845,  ad ora portata avanti dal maestro orologiaio, l’utilizzo del tornio pivot per ricostruire un asse ruota, rifare un asse a verga, revisionare orologi dell’ 800 da tasca a ripetizione, i famosi mille pezzi da tasca, restaurare una parigina, per poi passare all’orologeria da polso; era il tempo dei movimenti Landeron 48, Venus 188, Fontamelon 27, l’Eta 245272, gli accutron, fino ad arrivare ad oggi con il Valjoux 7750, gli Eta 2892A2, i Lemania 5100/8815, questi sono solo alcuni dei movimenti e relative modifiche delle varie maison che un’orologiaio esperto sapeva e sa riparare.

E’ da oltre 20 anni che siamo concessionari Citizen, il mio ricordo di ragazzo, risale ai primi modelli ultrapiatti al quarzo, il meccanico, al futuristico eco drive duo, all’eco thermo; di strada ne è stata fatta e sarebbe sicuramente incuriosito e sbalordito il mio Nonno Aladino dell’evoluzione dell’orologeria quasi una magia come il nome ricorda.

Per me la vendita di un’orologio non è solo un numero, un passaggio, un guadagno, ma proprio per la storia che ci caratterizza, una passione ed amore del proprio lavoro, certo bisogna adeguarsi ai tempi e alle correnti di vendita, ma vedere che chiunque al giorno d’oggi indipendentemente da competenza,  licenza di vendita,  possa vendere, fa pensare.

Di certo il consumatore d’oggi è attento e non si fa condizionare solo dal risparmio, forse perchè già incappato in problematiche, o forse si è reso conto che un concessionario sia la forza sulla  quale l’azienda si appoggia e fa da tramite in modo sicuro; dalla spiegazione d’utilizzo, la messa misura, la prima assistenza, la garanzia, alla riparazione, il concessionario è vicino al cliente a cui dedica tempo e tante volte anche oltre, spinto da passione e serietà.

La nostra fedeltà a Citizen rispetto altri prodotti a vita breve, è per gli investimenti che l’azienda fa e a fatto negli ultimi anni, nella ricerca dell’ingrediente giusto fra innovazione e tradizione; proprio all’ultima fiera di Basilea abbiamo potuto ammirare i nuovi prodotti fra i quali l’automatico calibro 4166 e l’evolution 5 eco drive, che sono proprio il risultato delle ricerche  sulle  quali  l’azienda si fonda. Ora spetta a noi concessionari ricordare ai consumatori di fare la scelta giusta quando comprano un orologio… Citizen.
Queste poche righe vogliono solo essere una modesta testimonianza di una passione che come me coinvolge tanti pionieri dell’orologeria.

Saluto i colleghi e concessionari e tutti i blogger della Citizen mania.
Daniele Caiafa


2 Commenti

  1. @Daniele

    Benvento nella famiglia CITIZENMANIA è stato un piacere leggere la tua storia, adesso che hai rotto il ghiaccio, aspetto altri tuoi posts; così come quelli di tutti i nostri concessionari.

  2. davidecristiano.fabbri

    al futuristico eco drive duo, all’eco thermo
    COME MAI SONO FUORI PRODUZIONE? MI SAI DARE QUALCHE SPECIFICA TECNICA E MAGARI IL MODELLO DA CERCARE SULL’USATO? GRAZIE INFINITE DEL BELLISSIMO POST!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *