Un vero citizenmaniaco !

Buongiorno a tutti, ho appena scoperto questo interessante blog e mi sono iscritto.  Penso di poter essere considerato un Citizenmaniaco, infatti ho nove orologi di questa marca, fra cui un Digi-Ana del 1980 ed un Campanola Repetition Minute della serie limitata.

Dei nove Citizen, quattro sono in titanio e cinque in acciaio, cinque sono radiocontrollati. Personalmente preferisco i cronografi e sette dei nove hanno questa funzione.

Aggiungo infine che come formazione sono un tecnico e ho una buona conoscenza delle celle agli ioni di litio che equipaggiano gli Eco-Drive, oltre che un sacco di altri prodotti (per esempio i notebook ed i telefoni cellulari).


12 Commenti

  1. Complimenti Francesco C.
    Deduco dalla fotografia che possiedi quasi tutti i modelli più significativi della produzione Citizen: veramente una bella e intelligente collezione.
    Ricordo bene l’Ana-Digi del 1980, e continuo a vederne alcuni esemplari quando li ho per le mani per la sostituzione della batteria: sembrano indistruttibili.
    Anche il Campanula merita tutte le attenzioni.
    Perchè non ci descrivi in modo particolareggiato le caratteristiche dei tuoi Citizen e i motivi che ti hanno indotto all’acquisto di ognuno di loro?
    La tua esperienza in campo tecnico non può che far piacere e arricchirà il blog.
    BENVENUTO!
    Ciao e a presto

  2. Francesco C

    Grazie per il benvenuto!

    Comincio la storia con il DIGI-ANA, che ho preso una sera del 1980 passeggiando per Jeddah, Arabia Saudita. Erano i tempi del boom del petrolio e le vetrine traboccavano di Rolex d’oro con brillanti. In qualche angolo c’erano degli orologi ‘normali’ destinati forse ai pochi poveretti rimasti. Mi sono preso questo Citizen che mi piaceva, il prezzo era stracciatissimo. Il negoziante mi ha dato la scatola con l’orologio e il manuale d’istruzioni; io allora gli ho domandato la garanzia e lui si è messo a ridere ed ha risposto: ‘signore, se questi orologi non vanno più si buttano via …’ Ovviamente sono scappato con il mio acquisto, non volevo far capire di essere un barbone, figuratevi che quando viaggiavo al polso avevo un GMT Master d’acciaio senza neanche un brillante, che vergogna …

  3. Riccardo

    Vogliamo una foto del DIGI ANA. Da come ne parlate tu ed Enrico merita una foto in primo piano.

  4. @Francesco

    Piacerebbe anche a me vedere la foto.

  5. Francesco C

    Ho caricato due foto del Digi-Ana 1980 nei Media ma non mi è stato permesso di allegarle a questo articolo. (???)
    Prego chi può di farlo.

    Grazie

  6. Riccardo

    anche il primo a sinistra…che modello è?? Sembra molto interessante

  7. Francesco C

    Si tratta del Campanola Minute Repeater.

    Data la difficoltà di postare foto nei commenti, rimando ad alcuni link esterni:

    Foto: http://www.teamspeed.com/forums/watch-forum/1452-citizen-campanola.html

    Sito Campanola: http://campanola.jp/

    Questa è la sua voce: http://www.youtube.com/watch?v=751poNHRJcQ

  8. paolino

    Ciao a tutti sono Paolo e mi sono iscritto da poco nel forum. Ho visto che sei un grande appassionato di Citizen e vorrei chiederti se potresti darmi un consiglio. Nella collezione hai il Citizen AS 4035-04E black titanium, orologio che sto seguendo da parecchi mesi perché vorrei comprarlo, ma sono indeciso con l’AS 4030-59E cioè quello che ha anche il bracciale in titanio bianco.

    Sono molto affascinato dalla caratteristica del titanio black, ma il cinturino in pelle non mi ispira una granchè fiducia.

    Tu che lo possiedi mi sapresti dare qualche utile consiglio?

    Grazie…e grazie a tutti quelli che mi potranno aiutare!

    Ciao

  9. Ciao paolino.
    La risposta ad onore del vero spetterebbe al super Francesco C, di cui attendo anch’io l’opinione.
    Vorrei però sottolineare che la scelta verte soprattutto su motivi estetici.
    Per esperienza personale posso dirti che il cinturino in pelle è idrorepellente e molto resistente, … certo che il bracciale in titanio conferisce un look più sportivo.
    Da parte sua la cassa in titanio nero è veramente affascinante
    A te la scelta, magari dopo aver ascoltato cosa ne pensa Francesco.
    Salutissimi.

  10. paolino

    Grazie mille, sei stato gentilissimo a rispondermi così presto!!! Aspetteremo la risposta del nostro super esperto.

    A presto, ciao!

  11. Francesco C

    Per prima cosa Paolino, benvenuto fra gli appassionati di Citizen.
    Come dice Enrico, si tratta dello stesso orologio in due versioni leggermente diverse, tutte e due molto belle, io su queste cose sono sempre indeciso e le risolvo di solito prendendoli entrambi. Comunque vediamo brevemente pro e con.
    Per un uso più sportivo è certamente meglio il bracciale metallico che si può bagnare a volontà, mentre il cinturino in pelle è più elegante ma meno robusto. E’ vero che quest’ultimo è idrorepellente ma non mi sento di andare più in là della pioggia, niente immersioni per il mio. La portabilità è migliore con la pelle, non si rovinano i polsini delle camicie e quasi non ci si accorge di avere indosso l’orologio. La cassa nera è molto moderna e particolarmente bella, certo è più facile da rigare. Un appunto devo invece muovere al bracciale metallico: lo hanno fatto troppo somigliante a quello di una nota marca che ha come stemma una R coronata e questo a me dà leggermente fastidio. E certo non per invidia dato che ho anche un paio di orologi con la R ….

    Consigli su questioni estetiche trovo che sia meglio non darli, ognuno ha i suoi gusti. Mi limiterò quindi a dire che fatto 100 il mio “tempo di indossamento” di questi due orologi, siamo a 85 il nero e 15 l’altro. In sostanza metto quello braccialato solo quando sono sicuro di bagnarlo. Quello nero è più piacevole da indossare e meno “già visto”.

  12. paolino

    Grazie mille Francesco per la tua brillante relazione in proposito. Certo che sono proprio due bellissimi orologi e fino adesso ho avuto la sfortuna di non poterli mai vedere dal vivo, in quanto i rivenditori mi dicono sempre che li prendono su ordinazione visto il loro costo e potrei avere la fortuna di trovarli se il loro fornitore ne inserisce uno nella partita che gli spedisce. Sinceramente non so se sia vero o no. Proverò a girare altri concessionari della zona (Treviso per intenderci) e vediamo se dal vivo il mio preferito titanio black mi convincerà anche nel cinturino…almeno esistesse un cinturino in titanio black farei il cambio!!!

    Mi dicevi che il bracciale metallico è troppo somigliante ad una certa marca che ho ben presente…beh è un punto a sfavore allora. Sono sempre più convinto per il black!!! E se proprio proprio non so scegliere prendo entrambi, sperando che non mi prendano per matto! 🙂

    Grazie mille per la risposta in merito!!!

    Ciao!