Supertitanio

Buongiorno a tutti, per motivi vari è un pò che manco dal blog e da casa Citizen.
Ho però preso al volo un'invito a passare in Citizen a trovare il mio amico per chiedere di vedere da vicino gli ultimi nati, in particolare mi aveva incuriosito il Supertitanio di cui parla Limbiati nel suo post divertente.
Eccolo qua al polso!

L'orologio ha un look sportivo, molto Citizen Promaster (che a me piacciono tanto), ma con un design di personalità. In particolare il disegno del nuovo Supertitanio si caratterizza per un elemento “a ponte” che racchiude la pulsanteria e la corona, conferendo un aspetto asimmetrico al look totale e allo stesso tempo molto tecnico.
Ma la vera curiosità è: cos'è il Supertitanio? La domanda la faccio direttamente al mio amico della Citizen che in poche parole (evidentemente gli avevo già rotto abbastanza le scatole e voleva liquidarmi velocemente…) mi spiega che il Supertitanio è il miglior materiale oggi disponibile per realizzare un orologio con cassa e bracciale in metallo. Infatti, così mi dice, ha le migliori prestazioni tecniche (robustezza) garantite dal titanio, è il 40% più leggero dell'acciaio, ha una resistenza superficiale all'usura 5 volte maggiore del titanio “naturale” o dell'acciaio stesso. Inoltre la carrozzeria “superdotata” è completata dal  vetro zaffiro, che garantisce la migliore trasparenza e resistenza ai graffi. Il tutto è completato dal movimento Eco Drive (che personalemnte apprezzo non tanto per l'ecocompatibilità, di cui mi interessa relativamente, ma perchè secondo me offre prestazioni superiori (funziona sempre, non c'e' la scocciatura della batteria che si esaurisce e ti tocca cercare qualcuno che la cambia, e anche se lo tiri fuori da un cassetto dopo 3 anni, basta lasciarlo un pò alla luce e lui riparte- questa almeno la mia esperienza sull'orologio che mio padre mi ha regalato ormai qualche anno fa).

Tornando al Supertitanio, sempre riportando le parole del mio amico,  in pratica Citizen sta cercando di offrire un “pacchetto” di accessori, inclusi nel prezzo per fare in modo che anche in orologi di fascia media sia presente la migliore combinazione di tecnologie oggi disponibili per dare un vantaggio al consumatore. Mi raccontava, che in questo momento le proposte dei vari marchi sono orientate soprattutto ai prezzi bassi, compromettendo però i contenuti del prodotto. Citizen ha scelto la strada di offrire tutto il meglio (in termini di tecnologia) disponibile per esaltare il rapporto qualità/convenienza.
Questo è quanto ho appreso, poi molto semplicemente mi godo questo bel orologio che mi hanno prestato (ahimè) per qualche giorno.
Alla prossima.


1 Commento

  1. @ Riccardo

    Ben tornato…