Satellite Wave Air e AltiChron: è giunta l’ora!

Probabilmente Citizen Italia, attraverso i suoi “pezzi da 90” Enrico Bolletta e Marcello Borsetti, ha fatto valere tutto il suo peso politico presso la sede centrale.

Prime immagini di uno dei nuovi Satellitari di Citizen

Prime immagini di uno dei nuovi Satellitari di Citizen

Non si spiega diversamente lo sblocco improvviso e repentino di quell’apparente stallo in cui pareva versare l’individuazione della data di distribuzione delle nuove roboanti novità presentate dal colosso nipponico a Basilea 2013.

A Settembre avremo in Italia non solo AltiChron (come si sperava), ma addirittura i nuovi Satellite Wave Air, la cui comparsa nel nostro Paese era stata precedentemente annunciata per Marzo 2014!

L’annuncio ha il carattere dell’ufficialità in quanto arriva, seppur verbalmente, dai vertici di Citizen Italia.

Questa scelta dei tempi pone gli appassionati del nostro Paese in una condizione privilegiata nello scoprire le nuove frontiere conquistate dagli ingegneri del Sol Levante, in un momento in cui la presenza sul mercato di questi orologi così attesi è in embrione, tanto che dagli Stati Uniti ne arrivano notizie ancora controverse.

La distribuzione sarà selettiva, come è ormai costume del brand in relazione alle novità più sofisticate dal punto di vista tecnologico.

Ha fatto scuola, evidentemente, l’esperienza maturata con i Radio-Controllati, i quali, sulle prime, hanno corso il serio rischio di veder sminuita la loro indiscussa affidabilità da dettaglianti non aggiornati e quindi non in grado di impartire corrette informazioni.

L’esordio di questi nuovi e avveniristici orologi avverrà quindi presso Concessionari Ufficiali che saranno selezionati soprattutto sotto l’aspetto tecnico, e che quindi saranno in grado di fornire quel minimo di formazione necessaria ad ogni novità.

Il funzionamento di AltiChron e di Satellite Wave Air seppur molto intuitivo e diretto, costituisce comunque uno step importante verso il top della conoscenza attuale in Orologeria Elettronica, e come tale va giustamente considerato con un minimo di garbo riverenziale.

Ciò non tanto in relazione a robustezza e durabilità, ampiamente testate e quindi tranquillizzanti sotto ogni aspetto, ma soprattutto in virtù di quel rispetto concettuale che va riservato alle maggiori espressioni di arte abbinata alla tecnologia più spinta.

I prezzi non sono ancora stati ufficializzati, ma è lecito pronosticare una sistemazione ad una o due fasce superiori rispetto ai migliori Radio-Controllati, nei confronti dei quali AltiChron e Satellite Wave Air hanno vantano maggior tasso tecnico.

Anche per le modellerie dovremo accontentarci delle classiche voci di corridoio, un poco più decise riguardo a AltiChron, un po’ più nebulose per ciò che concerne i satellitari.

Pare che per questi ultimi si prospetti una mini-collezione composta da tre modelli (così come si evince dai siti USA e UK), con alcune varianti inerenti colore delle indicazioni sul quadrante e bracciale, ma anche in questo caso varchiamo il limite delle illazioni.

Di certo invece si può registrare l’attenzione e l’interesse per questo esordio, che non si verificava da anni, ovvero dal momento in cui fu annunciato l’avvento dei primi Radio-Controllati, per cui in Citizen sarebbe lecito ipotizzare un successo simile.

E … scusate se è poco!

 

 

 


54 Commenti

  1. Ciao a tutti.
    Le ultime notizie da Casa Madre dicono che Altichron dovrebbe approdare in Europa attorno alla metà del mese.
    Verosimilmente io stesso ho indotto in errore la nostra Community equiparando sempre le notizie relative ai Satellitari con quelle riferite ad Altichron, essendo entrambi i modelli in novità assoluta e annunciati praticamente in contemporanea.
    In realtà le Collezioni sono ben distinte, come le fasi di produzione e di distribuzione.
    Perciò, nonostante da Citizen Italia, elegantemente, non facciano menzione di ciò, il sottoscritto avrebbe dovuto specificare meglio la differenza di commercializzazione.
    E di ciò mi scuso con tutti gli amici del Blog.

  2. Francesco C

    Grazie per l’aggiornamento Enrico, noi ci armiamo di pazienza ed aspettiamo.

  3. Francesco C

    Qualche esemplare di Altichron comincia ad apparire sui polsi degli appassionati in giro per il mondo:

    http://tinypic.com/r/3323zvd/5

  4. Francesco C

    Da stamattina alcuni Altichron sono disponibili in UK. Ormai se ne sente il profumo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *