Richieste dai nostri Citizen Fan

Raccolgo in un unico post una serie di richieste ricevute dai nostri citizen fan lasciando ai nostri esperti il compito di rispondere.
Curiosando sul sito giapponesedi citizen, http://citizen.jp/promaster/lineup/sky/652271.html ho notato questa meraviglia:
pilothawk
che unisce le funzioni del Nighthawk con la linea elegante del Pilot.
Qualcuno sa se anche in italia avremo modo di acquistare questo “Pilothawk”?

Bontempone.

___

Spett.le gruppo, sono un fortunato possessore di un orologio Crono Pilot AS4020-36E.

Volevo sapere se fosse possibile verificare lo stato di carica dell’orologio. Sulle istruzioni non ho trovato nulla in merito. Sapete se sia possibile verificarlo oppure se non e’ un’opzione contemplata nell’orologio.

Grazie. Saluti
Vialemg

Salve, ho portato in assistenza tecnica autorizzata, il mio Citizen Eco-Drive, poichè dopo la carica al sole, la durata della batteria era di circa mezz’ora.Il tecnico mi ha detto di dover sostituire l’accumulatore, anche se dal sito Citizen dichiara che dovrebbe danneggiarsi solo dopo 20 anni.Inoltre mi hanno detto che dopo aperto devono fare la prova “sub” e sostituire la guarnizione costo totale € 40,00.
Secondo voi è tutto giusto???
Grazie Mille
Fabio

____

Ho un problema con il mio aqualand eco drive titanio: quasi sempre, dopo le apnee di pescasub, compare la scritta “ready” (forse perché indosso ancora la muta bagnata?) e non memorizza i dati dell’immersione. Tutte le altre funzioni vanno bene e la carica è al massimo. Qualcuno mi sa spiegare la cosa?
Grazie
Giuseppe Vavassori


28 Commenti

  1. Ciao a tutti.
    Sono pronto per la nuova tornata di risposte:
    BONTEMPONE: La Citizen ci ha abituato a improvvisate continue. In effetti l’orologio non è ancora ufficialmente comparso sul sito italiano. Si tratta dello stesso modulo inserito nello skyhawk JY0080-62E che troviamo regolarmente nelle collezioni commercializzate in Italia. Vestito da Pilot ha indubbiamente un fascino particolare, ma, allo stato attuale delle cose, non credo sia ancora in distribuzione da noi.
    VIALEMG: Purtroppo non è presente alcuna funzione specifica di controllo diretto di riserva di carica, ma ti ricordo che in caso di carica insufficiente, il tuo Crono Pilot fa avanzare la lancetta ad uno scatto ogni due secondi anzichè secondo per secondo.
    FABIO: L’indicazione dei 20 anni di durata si riferisce alla normale vita dell’accumulatore. Ciò non toglie che agenti o eventi esterni (non necessariamente traumatici) ne limitino l’affidabilità (evento raro). Nel tuo caso ritengo che vada effettuata ancora la canonica ricarica che consiglio sempre (a volte sembra miracolosa!): esporre l’orologio a circa 30 cm. da una lampadina di circa 30 W. per 5 o 6 ore, CON LA CORONA DI MESSA ALL’ORA ESTRATTA IN POSIZIONE 2 (Tutta fuori!!!). Se anche così l’orologio non si ricarica a pieno, è necessaria la sostituzione dell’accumulatore. Un preventivo di €. 40,00 per sostituzione di accumulatore, impermeabilizzazione con relativa sostituzione delle guarnizioni, mi pare un prezzo onesto.
    GIUSEPPE VAVASSORI: Ti chiedo la cortesia di un dettaglio maggiore relativo al tuo problema, per esempio se i dati dell’apnea precedente all’anomalia restano memorizzati oppure no, ecc. Aspetto tue notizie.
    Salutoni.

  2. Giuseppe Vavassori

    i dati precedenti restano memorizzati. La registrazione non avviene quando all’uscita dall’acqua l’orologio è in modo “ready”, forse perché registra ancora dell’umidità (perché ho ancora indosso la muta)

  3. Ciao Giuseppe Vavassori.
    Da quello che mi pare aver capito, la tua interpretazione è corretta. L’orologio rileva l’umidità della muta bagnata ma nessuna pressione sul sensore.
    Salutoni

  4. Giuseppe Vavassori

    Se questo è vero, si tratta di un grosso limite per le funzionalità dell’orologio!

  5. Ciao Giuseppe Vavassori.
    Cerchero presso il servizio assistenza centrale maggiori dettagli e ti terrò informato.

  6. Giuseppe Vavassori

    Una domanda ancora: se si blocca il sensore di umidità (ma non saprei come, … magari con del silicone), il sensore di pressione funziona lo stesso? Ed eventualmente registra i dati dell’immersione?

  7. Ciao Giuseppe Vavassori.
    Come sai bene l’Aqualand si porta automaticamente in funzione “DIVE” grazie all’intervento del sensore di umidità che in effetti è molto sensibile. Un intervento invasivo come quello dell’applicazione di un filtro, del silicone, o altro mirante a escluderlo, è sempre sconsigliabile. Per quanto riguarda la tua domanda circa la piena funzionalità dei circuiti di rilevazione della profondità in caso di esclusione del sensore di umidità, dall’assistenza centrale mi riferiscono che teoricamente (e solo teoricamente) non dovrebbero esserci problemi, ma non si hanno effettivi riscontri: è una prova che non è mai stata effettuata, per cui ogni tentativo sarebbe sotto la tua esclusiva responsabilità. Personalmente ti consiglio vivamente di non escludere il sensore.
    Salutissimi.

  8. mirko017

    Buongiorno a tutti,
    in realta’ l’orologio mostrato nella foto e denominato sipaticamente “Pilothawk” non credo utilizzi lo stesso calibro dello Skyhawk, ossia U600.
    Da quanto penso di aver capito visitando il sito giapponese (ovviamente non conosco quella lingua, quindi mi baso sulle poche informazioni che appaiono scritte in caratteri occidentali…) dovrebbe trattarsi del calibro U680, che comunque sara’ probabilmente molto simile.
    E’ curioso tuttavia che sul sito internazionale Citizen sia presente il libretto di istruzioni in italiano di un modello non importato in Italia. Dobiamo forse intenderlo come un segno premonitore di una futura importazione…?
    Saluti.

  9. Luca Iaconi

    Salve ho acquistato un citizen jv0051 titanium e ho riscontrato un grosso limite come per altri appassionati che hanno acquistato lo stesso orologio…ed è quello che il sensore con qualsiasi cosa venga in contatto (sudore, peli del polso, indumenti, etc etc etc…) si metta in posizione READY per immersione….e ci rimane per parecchio tempo, oscurando altri dati e non permettendo l’utilizzo di nessun tasto.
    C’è una soluzione a questo problema??
    Gradirei delucidazioni da esperti o da chi ha ssaputo risolvere l’inghippo in modo professionale senza alterare o danneggiare l’orologio in modo definitivo.
    Ringrazio tutti anticipatamenti e mi complimento con il webmaster.

  10. Ciao Luca Iaconi.
    In effetti questo modello ha un’alta sensibilità all’umidità, ma è strano che un semplice contatto anche con superfici mom umide possa determinare la selezione della funzione immersione.
    Verifica con calma e fammi sapere: se il contatto è con superfici umide, il comportamento del tuo orologio è normale per la sua (purtroppo) alta sensibilità.
    Se invece la selezione avviene in caso di contatto con qualsiasi superfice saremmo in presenza di un problema tecnico che imporrebbe la sostituzione del sensore e del circuito.
    A presto e ciaooooo.

  11. AndreaE65

    Ciao a tutti.
    Nessuna novità riguardo iil “Pilot-Hawk”?
    Ciao

  12. mirko017

    Ciao Andrea,
    per il momento e’ disponibile solo in Giappone con il nome Promaster Sky ed il codice PMV65-2271.
    Ma non e’ escluso che prossimamente arrivi anche da noi, almeno lo spero.
    Saluti.

  13. Lorenzo

    Ciao, vorrei acquistare un bellissimo cronopilot con cinturino in pelle. Mi è stato detto però che non è possibile cambiarvi il cinturino con bracciale in acciaio o titanio, sebbene ricambio originale. Vi risulta? Grazie Lorenzo

  14. mirko017

    Ciao Lorenzo,
    non ho esperienza diretta col Crono Pilot, pero’ posso dirti che ho un Pilot in acciaio, inizialmente nato con il cinturino in kevlar, al quale l’anno scorso ho messo il bracciale originale in acciaio senza alcun problema.
    Penso che la stessa operazione possa essere effettuata tranquillamente anche sul Crono Pilot.
    Saluti.

  15. antonio

    Buongiorno a tutti, sto cercando il cinturino in acciaio per il mio Promaster WR 100, sono obbligato a scegliere solo il modello originale per l’attacco molto particolare alla cassa che come ben saprete e’ incompatibile con qualunque altra soluzione. Non faccio differenza se nuovo o usato. Grazie per l’aiuto, la mia mail e’ : anto63seth@hotmail.it

  16. Giuseppe23

    Salve , mi presento sono Giuseppe e vivo a Lugano

    sto cercando un Citizen Windsurfer d060
    se qualcuno puo’ aiutari

    grazie

  17. Giuseppe23

    per eventuali contatti in merito al Citizen Windsurfing
    mia e-mail e’: risica.giuseppe@libero.it

  18. Francesco C

    Ciao Giuseppe23, ce n’e’ uno in vendita su Ebay.it prova ad andarlo a vedere, poi fammi sapere se e’ quello giusto.

  19. Giuseppe23

    Conosco quello di Ebay, lo trovo caro, ma ho un contatto col venditore, vedo se riesco a raggiungere un accordo

  20. Domenico

    salve l’anno scorso ho acquistato il citizen Jv0055-00E in titanio per usarlo durante le sedute di apnea.
    il problema che riscontro è che dopo la registrazione automatica della 1° seduta di apnea fatta non appena ricevuto non riesce più a registrare le altre sedute.
    nella funzione log noto oltre alla mia unica seduta registrata un altra senza numero con la scritta log–
    potete aiutarmi
    saluti
    Domenico

  21. Gianluca

    Salve, ho un citizen eco-drive promaster in titanio,non mi registra le immersioni. Solo una volta mi è rimasta registrata e mi ha segnato ache il tempo trascorso dall’ultima immersione( per intenderci il simbolo che dopo 24 h va vai). Sapete spiegarmi a cosa è dovuto ! C’è un tempo minimo di durata!

    Grazie Saluti

  22. Ciao Gianluca,
    dovresti cortesemnete comunicare il modello di ProMaster, e dirci se esegui le immersioni con l’inserimento automatico o manuale della funzione DIVE.
    Salutissimi.

  23. Gianluca

    Salve Enrico, il mio è un aqualand eco drive in titanio,non programmo ne tempo di immersione e ne profondità.
    Una sola volta mi ha memorizzato la profondità di 25 mt e la modalità s che è il tempo trascorso dall’ultima immersione. Lunedi sono sceso a circa 27 mt e la memorizzazione è stata solo temporanea.
    Ti ringrazio anticipatamente
    Saluti

  24. Caro Gianluca,
    il tuo Aqualand dovrebbe essere in grado di memorizzare automaticamente i dati delle immersioni e di mostrarti quelli delle ultime 4 immersioni effettuate, indicando i tempi e la data.
    Se ciò non avviene dovresti farlo verificare in assistenza.
    Facci sapere.

  25. Gianluca

    Salve Enrico, l’orologio dovrebbe memorizzare 20 immersioni e non 4 almeno questo è quello che dice il manuale.
    IL modello in oggetto è il JV0050-03E Aqualand Eco-Drive.
    Grazie

  26. Ciao Gianluca,
    nel caso del JJ0050 le memorizzazioni sono 20, e mi pare che il posizionamento sulla funzione Dive dovrebbe essere anche automatico.
    In ogni caso ti consiglio di farlo verificare da un Centro Assistenza.
    Se incontri qualche difficoltà contattarmi pure.
    Salutissimi

  27. Naturalmente intendevo JV e non JJ.
    Ciao

  28. Gianluca

    Ok, grazie
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *