ProMaster Sky AS4006-53A, produzione limitata

Ecco il mio ultimo acquisto!

Questo segnatempo, prodotto limitatamente per un breve periodo di tempo (mi pare nell’anno 2006 ma non vorrei ricordarmi male) monta il movimento Eco-Drive E670 ed è costruito in supertitanio bianco e vetro zaffiro, per un peso complessivo (una volta tolte 3 maglie per la mia misura) di soli 106g!

DSCN41802

E’ un radiocontrollato resistente all’acqua fino a 20bar, con allarme, cronografo a 1/20 di secondo, funzione calendario e ora locale .

Mi ha colpito nel suo design originale, con le forme affusolate, le sue finiture in combinazione tra satinate e lucide, la ghiera tachimetrica nera che stacca il colore, ed i pulsanti lucidi a goccia che nessun altro modello Citizen ha (correggetemi se sbaglio).

DSCN4184

 

 

Bellissimo anche il bracciale in sè.

 

Lo avevo visto tempo fa e mi è subito piaciuto. Ieri ho deciso di prenderlo. Non è l’ultimo modello uscito, è di ormai diversi anni fa, ma lo trovo originale ed impeccabile.

Tra l’altro, sembrerebbe ricevere il segnale molto meglio del mio The Pilot, che stanotte ha mancato la sincronizzazione mentre questo ultimo arrivato ha ricevuto con potenza segnale a livello H! Sicuramente è anche un pò merito della posizione in cui li ho lasciati: nella mia bacheca con vetro orientata verso la finestra esposta a nord, avendo l’antenna a ore 6 è stato più avvantaggiato del The Pilot che la ha ad ore 9 e quindi non in direzione del segnale. Però non credo che basti a giustificare una differenza tale da determinare una mancata ricezione contro una ricezione al massimo livello di potenza.

DSCN4182

Come sempre condividere i nuovi acquisti con voi altri appassionati è un piacere nonchè motivo di orgoglio, accetto volentieri commenti ed opinioni 😉

La mia bacheca lentamente si riempie! Tra non molto posterò una foto aggiornata, una fila da 6 è al completo 😀

Saluti


4 Commenti

  1. Ciao lamapss,
    complimenti per l’acquisto, anche se un po’ “tardivo” se cosi’ posso dire. Mi riferisco al fatto che, come tu stesso hai ricordato, si tratta di un modello del 2006 che ha durato poco sul mercato italiano, non perché fosse un’edizione limitata, ma semplicemente perché, per scelte commerciali, e’ stato poi sostituito dai vari Crono Pilot e Crono Field che comunque usano lo stesso calibro E670.
    Per la verita’ all’epoca veniva chiamato semplicemente Crono Titanio Radiocontrollato, perché in effetti in quel momento era l’unico radiocontrollato Citizen disponibile in Italia dotato della funzione di cronometro. Prima di lui c’era solo il Pilot.
    Io acquistai il suo “gemello” AS4005-56E.
    Ricordo che quel giorno (era il 22 agosto 2006) casualmente uscendo dal lavoro avevo fatto una strada diversa dal solito e mi trovai a passare davanti ad un noto concessionario Citizen di Genova e vidi subito in vetrina questo modello che non avevo mai visto prima. Decisi che non potevo lasciarmelo scappare e cosi’ entrai ad acquistarlo.
    Per il resto concordo con le tue affermazioni. Anch’io trovo che sia un modello originale e forse la sua scomparsa dal mercato italiano e’ stata un po’ troppo prematura. Vero anche cio’ che dici a proposito del ricevitore situato a ore 6: e’ uno dei pochi calibri Citizen ad avere il ricevitore in quella posizione, mentre la maggior parte lo ha ad ore 9.
    Infine non sottovalutare la posizione in cui appoggi l’orologio nella bacheca: talvolta e’ proprio questo che fa la differenza.
    Bene, divertiti dunque col tuo nuovo orologio.
    Saluti.

  2. Ciao mirko017,

    dopo un paio di giorni che lo porto posso dire che SI, mi piace davvero molto. Sono d’accordo con te sul fatto che la scomparsa dal mercato italiano è stata probabilmente prematura ed un vero peccato, è un orologio particolare e pur montando lo stesso movimento è molto diverso dai Pilot e Field e personalmente lo preferisco, perlomeno al Field (il pilot mi piace allo stesso modo, li trovo semplicemente diversi).

    Grazie per il consiglio sulla posizione di ricezione, ma trovi che possa dipendere solo da quello la differenza di esito? Voglio dire, da non ricevere a ricevere con la massima potenza c’è una bella differenza: può essere determinata semplicemente da una rotazione differente dell’antenna? In effetti la scorsa notte ho lasciato il The Pilot fuori dalla bacheca e orientato nel verso giusto, ed anche lui ha ricevuto con potenza H. Però non essendo la stessa notte, saranno sicuramente cambiate anche le condizioni ambientali e non posso quindi fare confronti certi.

    In ogni caso, come hai detto tu mi godo il mio nuovo segnatempo 😉 bellissimo. Come accade spesso, al polso mi piace ancor più che vederlo esposto!

    Saluti

  3. Francesco C

    Proprio un bell’orologio, complimenti!

  4. Grazie Francesco C! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *