Oggi al polso.. sempre lo stesso Nighthawk in pelle

Nighthawk pelle

 

Oggi al polso porto il “nuovo” Nighthawk con cinturino in pelle, lo porterò praticamente 6 giorni su 7, perchè è il mio orologio da lavoro! Faccio l’elettricista, speriamo di non rigarlo subito! non avendo esperienze con l’acciaio Citizen spero sia resistente ai graffi, al contrario del titanio “normale” del mio pilot che è leggerissimo ma non molto resistente ai graffi..


7 Commenti

  1. Guarda, se il tuo pilot è in titanio citizen, quindi supertitanio, è più resistente dell’acciaio… 😉 dai un’occhiata qui

    http://www.citizenmania.it/post-laboratorio/parliamo-un-po-del-supertitanio/

    Per quanto riguarda il vetro invece, non ricordo se sia in zaffiro o no quel modello, se è zaffiro sarà difficile rigarlo… attento a non giocarci però, chiaramente non è INSCALFIBILE! 😀

  2. roberto46

    Putroppo il mio modello è in semplice titanio!

  3. Che strano… è così vecchio?? Non mi pare che negli ultimi anni Citizen abbia mai usato “normale” titanio…

    Forse Enrico Cannoletta o anche gli espertissimi mirko017 e Francesco C mi daranno conferma, o smentita

  4. mirko017

    Non so ovviamente di che anno sia il Pilot di roberto46, di sicuro pero’ non e’ che tutti gli orologi Citizen in titanio siano in realta’ in “supertitanio”.
    Saluti.

  5. roberto46

    sulla cassa del crono pilot è riportata la scritta TITANIUM e il seriale 842515

  6. mirko017

    Cio’ vuol dire che dovrebbe essere stato prodotto nell’aprile del 2008, ma non so dirti di che tipo di titanio si tratti.
    Saluti.

  7. Ciao a tutti,
    il Supertitanio, ovvero il Titanio +IP di Citizen è stato commercializzato successivamente alla produzione del tuo “Navyhawk”.
    Oggi tutti i modelli di Citizen mi risulta siano equipaggiati con la nuova versione di materiale.
    Volevo anche aggiungere che il Pilot NON radio-controllato è una referenza che comunque ha dato ottimi risultati di vendita, perchè in quel periodo costituiva l’unica soluzione per accedere ad un orologio comunque frutto di alta tecnologia, ad un prezzo abbastanza contenuto in relazione alla qualità.Non dimentichiamo infatti che si trattava comunque di un dual-time in Titanio, con regolo calcolatore, che a quel tempo nessuno offriva a catalogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *