Oggi al mio polso,un Promaster diver NY0040-09E

Citizen Diver's 200M
Ciao a tutti,Oggi al mio polso,un robustissimo promaster diver NY0040-09E,con bracciale in acciaio(quello in poliuretano non lo sopportavo 🙁 ),peso:145 grammi,diametro 42mm,lancette e indici molto generosi e luminescenti,ghiera girevole unidirezionale in senso anti orario,datario a ore “3”,corona di messa all’ora serrata a vite posizionata a ore “8”,fondello serrato a vite,movimento meccanico a carica automatica,veramente un bell’orologio a parere mio,una cosa simpatica e che si può selezionare la visualizzazione del giorno della settimana in italiano ed in inglese!
E un orologio che indosso spesso per via della buona portabilità e la sua robustezza e semplicità.
Salutoni………..Davide2000


7 Commenti

  1. Vlad74

    Ciao domanda, come ti trovi con la sua precisione nel segnare il tempo?

  2. Davide2000

    Ciao,se devo essere sincero mi trovo bene(ovviamente non essendo un quarzo non si può pretendere più di tanto),anche confrontandolo con altri meccanici automatici in mio possesso,devo dire che risulta preciso,certo tende a rosicchiare qualcosina settimanalmente,ma nulla di così grave da doversi preoccupare 🙂

    Salutoni

  3. Salve comprato recentemente ny0040-50e bracciale in acciaio su consiglio del rivenditore.
    Avevo letto commenti negativi sul bracciale per le maglie ripiegate, ma credo sia giustificato dal fatto che il mod è uscito nel 1997 e le maglie ripiegate erano normali a quei tempi e questa fascia di prezzo. Poi il sistema citizen per adattare alla muta mi sembra molto pratico, permette di allungarlo rapidamente quel poco che basta per poi tornare alla posizione iniziale al bisogno.
    Il mio sembra abbastanza preciso, sono soddisfatto.

  4. Posso aggiungere che il bracciale a maglie piene è decisamente più bello robusto, ma a mio parere, questo in diver che sa un pò di retrò, ci sta bene anche la maglia ripiegata più spartana e leggera.

  5. Salve vorrei fare una domanda a riguardo del NY0040, ho letto da qualche parte in rete che questo modello non è più made in japan come in passato ed immagino che sia prodotto in cina come ormai l’80% di quello che è in commercio. C’è qualcuno che sa con relativa certezza dove viene prodotto questo modello?
    Grazie

  6. A me ne hanno regalato uno pochi giorni fa, al retro c’è scritto made in Japan. Potrebbe però anche essere che il negoziante l’aveva da un pezzo. C’è modo di verificare l’anno di produzione?

  7. Salve, aggiornamento.. cinese o no il mio ny0040 dopo il bagno al mare con la corona svitata ed il viaggio alla Citizen Milano per la pulizia è ora preciso come un Eco Drive! Un grazie all’assistenza Citizen che non mi ha fatto spendere nulla anche se chiaramente non ero coperto da garanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *