L’evoluzione di Citizen

Spero che Fabio, blogger e moderatore di questo sito, non me voglia se inizio questo post dedicato all’evoluzione storica del marchio Citizen, citando un suo concorrente, che però come il colosso giapponese, storicamente è sempre stato attento all’ evoluzione della tecnologia.

Mi riferisco a Omega, di cui ieri, ho cercato di ricordare in poche righe, con un post nel mio blog, il suo contributo per lo sbarco del primo uomo sulla luna, attraverso la collaborazione storica con la NASA.

Ma ora voglio tornare agli orologi del nostro “padrone di casa”; sebbene Citizen sia sinonimo di innovazione tecnologica umana, mi accorgo che molti dei miei clienti, soprattutto i più giovani, non sono affatto a conoscenza della storia e dell’evoluzione che anche Citizen ha saputo dare a partire dal 1924, quando l’istituto di ricerca di Shokosha creò il primo orologio meccanico che fu battezzato Citizen ( cittadino ).

primo-orologio-citizen

In 86 anni di storia, sono stati prodotti orologi che hanno contribuito a mio parere alla storia dell’orologeria.

1931, dopo il primo orologio meccanico da tasca, Citizen produce il primo meccanico da polso per uomo.
1976, Citizen produce il primo orologio al mondo alimentato dall’energia solare.
1978, Citizen produce il primo orologio ultrapiatto con spessore inferiore a 1mm: Citizen 790.
1985, Citizen produce il primo orologio subacqueo professionale con sensore di profondità elettronico: Promaster Aqualand.
1989, Citizen produce il primo orologio radiocontrollato.
1994, inizia l’era di Eco Drive, il primo sistema a carica luce infinita, che mette fine al problema di sostituzione delle batterie.
2002 , Citizen produce il primo orologio al mondo radiocontrollato alimentato con il sistema Eco Drive.

Questo post è dedicato a Paola, una mia cliente, che mi ha sconvolto dicendomi di aver scelto un orologio Citizen, come regalo di San Valentino per suo marito, perchè a suo dire, sono “orologi molto belli” !

Cara Paolo è vero anche questo… ma non solo !


0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. Oggi “parliamo” di celle solari - CITIZENMANIA - [...] come abbiamo appreso dall’ottimo post di Marco Parravicini, ha un esperienza di trentaquattro anni nel campo, avvicendando diverse [...]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *