Identificazione orologio

Salve a tutti, mi chiami Alessio, mi sono registrato per chiedervi un aiuto a tutti voi esperti di orologi citizen, vi illustro il mio problema.

Ho ricevuto un regalo un orologio citizen automatico nel 2001, purtroppo ho smarrito il certificato,vorrei venderlo per farci un po di liquidi, ma non so che modello sia,ho cercato ovunque,mi chiedevo se per caso riuscite ad dirmi che modello sia, l’anno di produzione e che valore si potrebbe vendere.Ho provato a chiedere ad un orologiaio ma ha saputo dirmi con incertezza che dovrebbe essere un modello da collezzione anni 70-80 e che la scatola in cui me lo hanno regalato non sia la sua ,ma giustamente ha chiesto di rivolgermi ad esperti citizen o chiedere al centro assistenza citizen ma non ho il tempo per andarci.

Tutte le informazioni dell’orologio (scritte dietro)

Citizen watch co.   water resist     stainless    4-s61055 cwt     120901   gn-ow-s

L’orologio è come dire nuovo neanche un rigo ne sullo specchio ne sull’acciaio mai indossato

Vi ringrazio in anticipo.Aspetto un vostro giudizio.20131027_125329


8 Commenti

  1. mirko017

    Ciao Alessio.B,
    tra i codici che hai indicato manca stranamente quello relativo al calibro, comunque ingrandendo la foto mi pare di notare la scritta 8210 in basso sul quadrante vicino a ore 6.
    In effetti il calibro 8210 potrebbe essere compatibile con questo modello che dovrebbe essere il NH3420-52M o qualcosa di simile….
    Per quanto riguarda il periodo di fabbricazione, se i codici indicati sono giusti, posso dirti che il mese dovrebbe essere febbraio, invece l’anno potrebbe essere 2001 (cio’ sarebbe compatibile col fatto che ti e’ stato regalato proprio nel 2001), ma potrebbe essere anche 1991 anche se forse e’ meno probabile.
    In ogni caso temo che il valore (e quindi il prezzo a cui venderlo) non possa essere molto elevato, ma sicuramente su questo aspetto il nostro Enrico Cannoletta potra’ darti maggiori dettagli.
    Saluti.

  2. Alessio.B

    Grazie mille della risposta,il numero sotto alle ore 6 è 8210-JO1798-Y
    Ho guardato il modello da lei inserito è uguale identico ma la scritta automatic sopra alle ore 6 è scritto in un altro stile.Ma invece per quanto riguarda la scatola è la sua originale?
    Grazie ancora
    Distinti saluti

  3. Alessio.B

    scusate il doppio commento,si ho verificato è un citizen automatico 8210 NH3420-52M come lei ha detto, il prezzo di mercato nel 2001 era di 279 euro ma il vero problema ora da risolvere è sapere se la confezione in cui l’ho ricevuto sia la sua, non riesco a capirlo perché dietro non ci dovrebbe essere scritto orofelici?(notando la scatola of action).Oppure non conta nulla? un ultima cosa ha quanto mi consigliate di venderlo?contando che non ho ne certificato ne garanzia ma solamente la scatola con l’orologio al massimo delle condizioni(nuovo).
    Vorrei farmi Citizen pilot nighhawk usato.
    Vi ringrazio della disponibilità
    Saluti

  4. mirko017

    In effetti la scatola che si vede nella foto e’ una di quelle relative alla collezione Ore Felici. Anche il mio primo Eco-Drive del 2000 ha una scatola simile e sul retro della cassa e’ inciso lo stesso logo OF.
    Non credo che all’epoca questo modello automatico facesse parte della collezione OF, quindi probabilmente il rivenditore ha semplicemente usato una scatola diversa.
    Non so quanto cio’ possa incidere negativamente sul valore odierno dell’orologio, anche perche’, se nel 2001 aveva un prezzo di 279 Euro, oggi dopo 12 anni suppongo che non si vada oltre i 100 Euro o forse anche meno.
    Pero’ devo riconoscere che io non sono un esperto di orologi automatici, per cui potrei anche sbagliare nella stima.
    Saluti.

  5. Se posso, aggiungerei una considerazione: essendo un automatico, seppur di fascia economica, ha bisogno di manutenzione regolare. Almeno ogni qualche anno andrebbe affidato ad un orologiaio che ne pulisca e lubrifichi il calibro, controllando poi il corretto funzionamento e stato di ogni parte, con conseguente regolazione della marcia oraria…
    Essendo rimasto fermo, mai indossato tutti questi anni, ha sicuramente bisogno di una revisione per sbloccare le parti che rimanendo ferme si saranno seccate (gli agenti lubrificanti) per permettergli di riprendere la marcia al meglio della sua efficienza.
    Questo ti comporterà una spesa che non so quantificare: chiedi ad un bravo orologiaio della tua zona quanto ti prenderebbe.
    A questo punto, non so a quanto potresti venderlo ma mi associo al pensiero di mirko017 che suppone intorno ai 100 euro o semmai poco più.

    Vedi, gli automatici se non sono stati mai indossati a distanza di tempo… non è un pregio! Lo è se vengono comunque conservati nelle apposite scatole del tempo che ne mantengono la marcia attiva e se periodicamente vengono revisionati. E’ un pò come una vecchia macchina. Meglio una macchina di 15 anni fa che è stata usata nel modo giusto e correttamente manutenuta, che una macchina di 15 anni fa che per tutto questo tempo è stata ferma! Probabilmente neanche si metterà in moto…

    Non so se sono stato chiaro per qualcuno che non si è mai interessato di orologi, spero di si.
    Personalmente, anche magari per un valore affettivo, io sentirei quanto costa revisionarlo e lo terrei. E’ un bell’orologio e potrebbe essere un ricordo, che varrà forse di più come tale di quanto potrai guadagnarci vendendolo a 100 euro e togliendoci il prezzo della revisione. Ma questa rimane una mia modesta e disinteressata opinione.

    Spero di esserti stato di aiuto, saluti

  6. Alessio.B

    Grazie mille del vostro aiuto, comunque credo che revisionarlo mi costerà un pochino.. e ci guadagnerei poco contando sempre se riesco a venderlo…anche se guardando su internet non si trova il mio modello.Ringrazio tutti per la vostra disponibilità e complimenti per il sito!
    Distinti saluti Alessio

  7. Salve, sono stato su una nave costa crociere e ho visto nel negozio della stessa dei citizen sinceramente a buon prezzo ma modelli mai visti in giro…. Sembrano patacche. Qualcuno sa dirmi se si tratta di modelli originali ? Grazie

  8. Francesco C

    @Nico: dubito che un negozio su una nave venda patacche, si tratterà piuttosto di modelli previsti per il mercato orientale venduti duty free quindi senza dazi nè IVA.

    Se si va a visitare un sito Citizen Giappone o Est Asia si possono vedere decine e decine di modelli che qui non sono importati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *