Evo 5 Citizenmania Special Edition By Mauro Negro

E’ infine arrivato il secondo post dell’Ing. Mauro Negro, questa volta interamente impostata sulla recensione dell’Evo 5 Citizenmania Special Edition.

Godiamoci lo stile brillante dell’autore.

 

Seconda puntata

“Anche un orologio fermo segna l’ora esatta due volte al giorno”
( Hermann Hess:  “il giuoco delle perle di vetro” )

evo5 titanio ?
come sono andate le cose. Sei  mesi circa vedo la pubblicità della Citizen… era il Pilot radiocontrollato.
Bello ma fin troppo complicato per me. Ho già avuto orologi a celle solari e anche uno in ceramica radiocontrolled ma era troppo un gioiello per me.
Però questa volta la curiosità è più forte. Devo saperne di più. E così finisco sul sito citizenmania. E scopro il bravissimo Cannoletta e la possibilità della versione in titanio.
Prima sorpresa Cannoletta è a pochi km da casa mia, seconda sorpresa è disponibile la prenotazione. OK la sfida è lanciata. Partecipo.
Un orologio subacqueo in titanio, leggerissimo senza cambio batterie e preciso per sempre senza aggiustamenti ?
È il massimo.
Le perplessità sono tante: il titanio sarà permeabile alle onde elettromagnetiche ? e il segnale ?  perché non è venduto in Italia ?

Arriva il grande giorno : è arrivato.

L’orologio è leggerissimo.
Ma la Citizen ha fatto le cose in grande il contenitore fa invidia ad un container. “ ..Oddio che è quello scatolone ? Fortuna che ho preso la macchina…. ”
È uno scatolone grande rosso con dicitura in ( color ) oro Special Edition come un vino di gran classe. Devono aver pensato: “più leggero l’orolo” e allora “più pesante la scatola”. Da tener esposta in casa.
Nessun problema avevo giusto un soppalco vuoto.

L’orologio è semplicissimo. Io adoro la semplicità, l’understatement : il quadrante è enorme ben visibile, le lancette sono chiare: vi ricordate quegli orologi che … hanno le lancette che non si sa che cosa indicano ? che ore sono ? boh saranno le quattro e mezza. Ma come.. “Sai è bello” . Ma allora se uno vuole un gioiello non deve comprare un orologio, compra un gioiello.
Certo il movimento è elettronico: lancetta è a scatti. Non è il fluire lento e costante del movimento del ruote del tempo di certi automatici ma il quadrante è chiaro. Ben indicata la suddivisione in 60 tacche. Avete presente un certo subacqueo pesantissimo ed enorme militare ( un 44 mm garantito oltre 300 metri ) che non ha la suddivisione della scala in 60 ma solo in 12:  lasciando all’occhiometro la valutazione. E non è affatto luminoso: lo era il primo che usava il radio ( nel senso di minerale radioattivo non di … osso del braccio )

In compenso per la legge del contrappasso c’è il manuale delle istruzioni. “… Oddio che è ? l’elenco telefonico di Tokyo ? … ” in giapponese. Sarò da anni in pensione quando avrò finito di leggerlo ..

I soliti superficiali
È solo in molte lingue
È ben tradotto
Vi ricordate i primi videroregistratori : le istruzioni ? le traduzioni ? “.. non metere la casetta.. ?
niente di tutto questo. È chiarissimo e ben illustrato. Come Pl(a)y B(o)y si guardano le figure.

Certo le prime pagine hanno i soliti consigli: avete comprato qualità, usate prodotti di qualità, tenete lontano dai bambini …. ecc..  Non usate l’orologio per calatafare il gozzo  ( NdS : il gozzo è una barca )

Non versate il limone sull’orologio ( se no diventa Citrizen …aha ha ah  scusate )

Insomma si sentono in dovere di info di non fare quello che una persona normalmente non farebbe.
Certo non ha il crono. Ma io non lo volevo. Avete mai provato ad usare un crono al polso ? Se uno deve fare una misura di precisione … non usatelo. In realtà misurerete le vostre reazioni nervose. Certo che se uno deve cuocere l’uovo alla coque o cronometrare le corse del bambino va più che bene.

Il GMT invece c’è …
Così adesso so che ora c’è a Noumea ( nuova caledonia: forse l’ultima colonia francese esistente ) ?
12 ore ( 11 ma c’è l’ora legale ) .
A dire il vero l’ho sempre saputo. Ma tutti sanno che c’è una grossa differenza tra saperlo e vederlo.

Lo metto nel cassetto di un mobile a fianco di un vecchio citizen crono del 1994. C’è il raduno degli Alpini : il bocia e il vecio
Però .. il vecio fa la sua figura.
E fra 20 anni come sarà ?

Il titanio è leggero ma è … resistente o si graffia. ? Penso che il problema sia che quando un oggetto è nuovo uno sta attento a ogni minimo graffio. Il vero indicatore di qualità è il cassetto dell’orologio ( non del mobile ) cioè quella parte del cinturino che subisce ogni colpo durante l’uso.
Bè … se uno ci sta moderatamente attento non è peggio dell’acciaio.
Tolgo l’orologio e .. no ecco lo rimetto perché è un subacqueo. Prova  doccia. Test passed.

Bene adesso e adesso proviamo a vedere la precisione.
Guardo il segnale orario della Rai e ( è gestito dall’istituto nazionale di torino )  … Ahh .. hha ah ha …
Una differenza di circa poco più di un secondo.
Che è successo ?
È troppo piccola per essere un guasto di uno dei 2 sistemi
È troppo grande per essere un errore di sistema ( per quanti sforzi si facciano ci sarà sempre un piccolo “gap” nel confronto di due misure: è la “teoria dell’errore”  indispensabile per chi fa misure )

Fine 2 puntata
Vi è piaciuto ?
Non perdetevi la terza ( alla ricerca del tempo perduto marcel proust )


4 Commenti

  1. …per il segnale RAI non preoccuparti… ci sono più di due secondi di scarto tra lo stesso segnale televisivo veicolato via DDT e satellite… e curiosamente quello in ritardo è quello DDT!

  2. giovanni mocerino

    Buongiorno a tutti! Mi sapete dire che differenza c’è tra il vekkio aqualand che montava 3 batterie e il nuovo ? Cambia il calibro ? o è sempr elo stesso perchè ho notato che il vekkio ha il fondo chiuso con viti il nuovo invece èa vvitato. Grazie ciao a presto

  3. Ciao Giovanni,
    pur mantenendo sostanzialmente le stesse funzioni di base, sono due calibri diversi.
    Anche il sensore non è più lostesso.
    La seconda generazione si avvale delle nuove tecnologie, che aggiungono stabilità di funzionamento nella rilevazione della profondità.
    Anche nelle dimensioni si riscontrano differenze: la versione aggiornata ha un diametro più contenuto.
    Ciaoooooooo.

  4. giovanni mocerino

    Quindi è migliorato rispetto al primo modello a quanto pare! Bene mi è sempre piaciuto copme modello……..credo che quest’estate sarà mio! Anche s eho visto la collezione dei chorno…uffa sono tutti belli!!Indecisione totale…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *