Ecco l’ultimo acquisto: AT4106-52X

Raccolgo l’invito di “lamapss” e dunque scrivo questo articolo per documentare in qualche modo il mio ultimo acquisto, ossia il modello AT4106-52X.

AT4106-52_xxDico subito che la foto che potete vedere qui accanto non l’ho scattata io. In verita’ ci ho anche provato, ma non sono riuscito ad ottenere un risultato cosi’ brillante, pertanto ho deciso di usare una foto che ho trovato in rete che mi pare riproduca molto bene i colori dell’orologio.

E gia’, perche’ la vera novita’ di questo modello e’ proprio il colore (Rose Gold) di cassa e bracciale, oltre naturalmente a quelli del quadrante e della ghiera che ben si adattano tra di loro.

Dal punto di vista tecnico invece non ci sono novita’. E’ un altro modello della serie AT4*** introdotta (solo…sigh…) sui mercati anglosassoni circa due anni fa: quindi anche questo utilizza il calibro E650, monta un vetro zaffiro ed e’ realizzato in acciaio come tutti i modelli di tale serie ad eccezione di uno (AT4010-50E) che e’ l’unico realizzato in titanio.

Di conseguenza il peso non e’ proprio ridottissimo, pur rimanendo entro limiti tollerabili (circa 175 grammi all’origine, che poi sono scesi a circa 160 dopo aver regolato il bracciale).

Poiche’, come detto sopra, anche questo modello utilizza il calibro E650, anche in questo caso per poter utilizzare efficacemente il radiocontrollo in Italia e’ necessario adottare un piccolo trucco gia’ descritto piu’ volte su queste pagine: in pratica bisogna spostare avanti di un’ora la posizione di riferimento delle lancette e poi usare Londra come citta’ di riferimento. In questo modo l’orologio crede di indicare l’ora di Londra, ma in realta’, proprio in conseguenza dello spostamento effettuato, finisce per indicare l’ora italiana. Naturalmente volendo utilizzare l’orologio negli Stati Uniti bisognera’ ripristinare la corretta posizione di riferimento.

Non l’ho ancora detto esplicitamente (ma ormai i piu’ esperti l’avranno gia’ capito…), ma questo orologio non e’ disponibile sul mercato italiano, pertanto per acquistarlo bisogna affidarsi ad Internet (oppure fare un viaggio in Inghilterra o negli USA….).

Infine, solo a titolo di esempio, vi mostro una foto comparativa che ho scattato io di sera in camera, quindi con illuminazione artificiale, tanto per fare un confronto visivo con il modello AT4010-50E di cui parlavo prima.

DSC00230_rid

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come potete vedere la qualita’ dell’immagine non e’ granche’, oltretutto l’illuminazione artificiale crea riflessi e tende a scurire i colori in generale.

Per concludere posso dire che si tratta sicuramente di un colore molto particolare che non ammette vie di mezzo: o piace molto oppure lo si detesta totalmente.

Saluti.


15 Commenti

  1. Si, decisamente attraente… grazie di aver condiviso con noi le tue impressioni!

    Non so se posso chiedertelo, ma se possibile, potresti indicarmi un link al rivenditore da cui l’hai preso? 🙂

  2. mirko017

    Certamente, non c’e’ alcun problema.
    Il fornitore a cui mi sono rivolto e’ questo:
    http://www.firstclasswatches.co.uk/
    Saluti.

  3. Ciao Mirko,
    Intervengo anch’io in veste di appassionato, e quindi autorizzato ad esprimervi anche fuori dall’ambito tecnico.
    Condivido il tuo giudizio estetico e l’armonia cromatica del rose gold con il marrone del quadrante.
    Per esperienza posso testimoniare che questo abbinamento inizia ad essere apprezzato anche in Europa, ma purtroppo sono pochi colore che si staccano da colorazioni più tradizionali, specialmente su questa fascia di prezzo.
    Detto questo, e rientrando in veste tecnica, il Calibro E650 risulta molto affidabile, anche in virtù della sensibilità del circuito ricevente.
    Complimenti per la new-entry nella tua notevolissima collezione.
    Un salutone.

  4. @Tutti.
    Come promesso eccomi con news importanti, le quali, a questo punto non possono che riferirsi al prezzo.
    Pare deciso che il listino di AltiChron Cirrus sia fissato a €. 650,00.
    I satellitari sarebbero invece posti in vendita ad un prezzo identico sia nella versione in titanio che in quella con cinturino in poliuretano, a €. 1.995,00.
    Ricordo che Il modulo che anima i satellitari è il calibro H909.
    Un ultima curiosità: i satellitari avranno un diametro di 2 millimetri inferiore rispetto a AltiChron, e precisamente 49,5 contro 51,5.
    A voi le considerazioni e i commenti.

  5. Belli, a me piace anche la versione nera

  6. mirko017

    Ciao rifran,
    grazie. Diciamo che secondo me la serie AT4*** e’ una delle piu’ belle dal punto di vista estetico.
    La versione nera a cui ti riferisci (AT4010-50E) e’ l’unica in titanio ed e’ disponibile solo negli Stati Uniti ed in Canada.
    Forse pero’ tale versione e’ probabilmente quella piu’ “anonima” tra tutte le varianti disponibili. Mi riferisco ai colori ovviamente.
    Nella foto che ho pubblicato purtroppo non si vedono bene tutti i dettagli, comunque ti dico che la piccola lancetta nel quadrante a ore 6 e’ azzurra cosi’ come la fascia che circonda i pulsanti a ore 2 e ore 4. Il resto e’ esattamente cosi’ come si vede.
    Saluti.

  7. Questo pomeriggio ho visto un crono radiocontrollato in titanio che non c’è sul sito, non sono riuscito a memorizzare il codice ma il prezzo di listino di 690€

    Cercando in internet ho trovato l’unico che a memoria gli assomiglia

    http://citizen.jp/watch-pop/collection/at3000-59l_l01.jpg

    anche se ho dubbio sui tasti che mi parevano tondi

  8. mirko017

    Ciao rifran,
    il modello AT3000-59L e’ uno di quelli riservati al mercato giapponese e da noi non potrebbe ricevere alcun segnale.
    Invece quello che hai visto tu, dove l’hai visto esattamente?
    In qualche negozio o su internet?
    Se l’hai visto in un negozio potrebbe trattarsi ad esempio del AS4005-56E, modello del 2006 ormai non piu’ a listino. Pero’ in tal caso il prezzo di 690 Euro e’ esagerato.
    Se hai occasione di rivederlo prova a verificare il codice.
    Saluti.

  9. Forse è questo c’è pure sul sito e mi era sfuggito BY0050-58L http://www.citizen.it/articoli/zoom/BY0050-58L.jpg

    Peccato perché la ghiera con scala tachimetrica ha il suo fascino

  10. mirko017

    Se e’ questo allora il prezzo di 690 Euro e’ corretto.
    Si tratta dell’Evolution 5 Sporty & Elegant che risale ormai a circa 2 anni fa.
    Se ti piace qualcosa con la ghiera tachimetrica e che abbia un aspetto simile a quello della prima immagine che avevi indicato e che sia anche radiocontrollato, allora potresti orientarti sui modelli della serie AT4*** che pero’ sono disponibili solo in Inghilterra e in America.
    Saluti.

  11. Complimenti Mirko per il tuo acquisto….veramente bello e raffinato soprattutto per i colori….

  12. Grazie per i complimenti Ivan7.
    In effetti si tratta di un colore molto originale e devo dire che, per il momento, e’ piaciuto molto alle persone che l’hanno visto.
    Per il resto confermo tutto quanto avevo scritto nell’articolo: solo il titolo sarebbe ormai da modificare, dal momento che ormai questo non e’ piu’ “l’ultimo”, ma il “terzultimo”…
    Saluti.

  13. Buongiorno,
    Mi potete dare informazioni più detagliate come fare con il trucchetto menzionato sopra. Se non è un disturbo passo dopo passo. Scusate la mia ignoranza in merito.

  14. Francesco C

    @Bruno: la procedura passo passo è riportata a pagina 46 del manuale dell’orologio (che non esiste in italiano):

    http://www.citizenwatch-global.com/support/pdf/e650/e.pdf

    e il trucco consiste in questo: arrivati al punto 8 invece di regolare le lancette delle ore su mezzanotte bisogna metterle alle 1:00

    Ricordo anche che nella scelta della città (pagina 16) bisogna mettere ‘LON’

  15. Bruno

    Grazie dell’informazione.

    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *