Dubbio per un neofita…

Ciao a tutti.

Come prima cosa vorrei fare i complimenti al blog e a tutti i partecipanti.

Da pochi giorni sono diventato possessore di un Crono Pilot Titanio e devo ammettere che è un modello davvero unico.

Vorrei sottoporre a voi esperti un dettaglio che ho notato, spero di riuscire a spiegarmi:  il quadrante (quello con il numero 12 e le tacche dei secondi) è leggermetne sfalsato rispetto alla posizione delle lancette.

Un esempio: quando porto le lancette alla posizione 12 non combaciano perfettamente con la freccia con sotto la scritta “RX” arancione. E' come se il quadrante dovesse essere ruotato di pochissimo in senso orario.

Vorrei sapere se questo può essere considerato un difetto o no.

Grazie a tutti.

Mattia


4 Commenti

  1. Francesco C

    Mattia, mi sembra del tutto improbabile che il quadrante dl tuo Pilot non sia centrato. Lo stesso infatti presenta dei fori dai quali escono i perni delle lancette dei tre quadrantini secondari, perchè i perni possano uscire il quadrante deve per forza essere centrato.
    Il tuo problema è invece dovuto al fatto che le lancette paiono non essere allineate correttamente. Ciò può essere dovuto ad un urto oppure ad un campo magnetico a cui l’orologio è stato sottoposto, magari durante il trasporto.
    Ti consiglio di andare sul tuo manuale di istruzioni al capitolo ‘Controllo e correzione della posizione di riferimento’ e di seguire con attenzione la procedura indicata. Vedrai che riuscirai a centrare perfettamente le lancette. Buon lavoro!

  2. Ciao Mattia.
    Ottimo il consiglio di Francesco C.
    Potresti anche, con maggior facilità, eseguire le operazioni di cui a questo link:

    http://www.citizenmania.it/faq/come-posso-programmare-il-mio-pilot-radio-controllato-crono-alarm/

    Devo dirti però che, stando alle tue descrizioni molto dettagliate, ritengo purtroppo che il tuo Pilot abbia il quadrante leggermente fuori asse.
    Se così fosse dovresti recarti dal concessionario o dal centro assistenza più vicino per risolvere il problema.

    Facci sapere.
    Salutissimi.

  3. Salve,
    mi aggancio a questa discussione anche se non propriamente inerente ad un Pilot, ma ad un più “semplice” Crono Titanium. Trattasi del AT2021-54H, appena acquistato. Tral’altro debbo dire che si tratta in assoluto del mio primo Citizen, e anzi in assoluto proprio del mio primo movimento al quarzo. Nutro una passione maniacale per gli orologi meccanici, e questo acquisto è stato dettato più forse dalla praticità di un’uso quotidiano “a basso rischio” che non per vera “fede” di marca.. ho però letto molto su questo eco-drive (anche su questo blog), e mi sono convinto che la versione in titanio unita alle caratteristiche di alta affidabilità sventolate in tanti articoli qui letti, siano perfettamente attinenti alla mia esigenza. Quindi, dicevo ho da circa un paio d’ore al polso questo Crono.. e debbo aimè notare che anche in questo orologio le lancette dei secondi non sono perfettamente allineate alle tacche del quadrante. La sfasatura, anche nel mio caso, è di circa 1/3 della distanza fra le tacche dei secondi. Questo significa che facendo partire il crono, alla fine quasi di un giro completo l’errore è talmente alto da coprire quasi l’intera tacca del secondo. Si tratta certamente di un fuori asse, anche perchè seguendo la procedura indicata per l’allineamento a 0, non c’è stato alcun miglioramento. Ebbene, non che questo fatto mi sconvolga più di tanto su un orologio pagato 268 euro.. però l’ultima volta che ho visto una disattenzione del genere era sullo Swatch Crono di plastica di un mio amico! Senz’altro la precisione e la serietà di Citizen non centrano, senz’altro ci saranno cento motivi che spiegherebbero perfettamente un errore del genere così come senz’altro tale errore non implica un mio giudizio perentorio e negativo su questo oggetto. Però, francamente da qui a dire che in Giappone sono tutti perfetti fantastici e magnifici, francamente ne passa. Poi per carità, colpa del concessionario (ufficiale) che me lo ha venduto che non ha avuto l’accortezza di notare subito questo difetto eccetera eccetera.. ma d’altronde, gettare sempre e solo le colpe sull’ultima maglia della catena, senza pensare che forse qualche colpicina ce l’ha anche chi è alla testa di un sistema è francamente troppo facile. Se, come daltronde ho notato leggendo anche di altri casi sempre su questo blog, è quasi sempre colpa del venditore se il prodotto non è stato “preparato” alla consegna nel migliore dei modi possibili, forse è anche a causa di una gestione “leggera” della rete distributiva, forse di scarsi controlli sulla qualità del servizio di vendita e post-vendita, sulla preparazione dei concessionari, e quant’altro. Un tempo si diceva che il pesce inizia a puzzare dalla testa.. Poi vabbè, è pur sempre un oggetto che vale meno di 300 euro. Però è un peccato che tanta ricerca e tecnologia si svilisca in un attimo per un difetto così sciocco.
    Fabry

  4. Ciao fabry,
    benvenuto in Citizenmania.
    La tua esposizione molto corretta e pacata non fa una grinza.
    Si tratta sicuramente di una sfasatura dovuta alla posa inesatta delle lancette o del quadrante.
    Per avere l’esatta dimensione della sfasatura devi guardare l’orologio dall’alto in modo che i tuoi occhi siano esattamente perpendicolari al centro del quadrante.
    E’ comunque chiaramente un problema risolvibile in garanzia, quindi, piuttosto che rimanere deluso dalla marca, recati fiducioso presso il concessionario ed affidagli l’orologio per la correzione.
    Fammi sapere.
    Salutissimi.