Dubbi amletici: Crono Pilot Titanio VS Evolution5

Ciao a tutti

Premesso che non mi intendo assolutamente di orologi vorrei acquistare un orologio e sono attirato sia dal Crono Pilot titanio sia dall'Evolution5. Ma ho alcuni dubbi.

A parte la differenza di prezzo e il fatto che uno è un radiocontrollato multicanale e l'altro no, che altre differenze ci sono nell'utilizzo?

Mi spiego con qualche esempio ppoi però completate voi l'elenco…

Mi sembra di capire che nell'Evolution5 sia più semplice utilizzare il cronografo (non serve estrarre la corona, selezionare la funzione, ecc ecc).

Cronografo a lettura immediata al 1/5 di sec invece che leggere il 1/20 solo dopo una pressione di un tasto.

Mi sembra di aver letto che l'azzeramento delle lancette sia automatico…

ora però continuate voi.

Grazie a tutti quelli che mi possono aiutare.

Ciao


12 Commenti

  1. Ciao,

    premesso che sono entrambi bellissimi (a mio parere), io ti consiglio il monobanda per almeno un paio di motivi:

    – quadrante meno “complicato”
    – corona meno soggetta a involontarie estrazioni (quella dell’Evo5 si impiglia ovunque, essendo sporgente dal profilo cassa)

  2. AndreaE65

    Ciao grazie del consiglio.
    In effetti avevo letto nel forum di questo difetto.
    Io non ho questo orologio e quindi devo credere a quello che dite, però mi sembra strano perchè guardando le foto del profilo dell’EVOLUTION5 mi sembrava che la lunetta sporgesse dalla parte della… pelle, e quindi non dovesse impigliarsi.
    Come puoi vedere su questo sito: http://www.clodiatime.com/stampa_prodotto.asp?id_prodotto=33.
    Ciao

  3. In effetti lo credevo anche io. Ma una volta indossato, il problema diventa fastidioso. Ogni volta che metti le mani in tasca o infili/sfili una maglia o un giubbino rischi di impigliare la corona. Almeno…a me succedeva spesso. Cosa che mi ha fatto cambiare idea sull’Evo5…gran bell’orologio, ma poco pratico nell’uso quotidiano.

    Anche se meno recente, ho preferito tornare sui miei passi e optare per il classico e intramontabile Pilot. E devo dirti che non mi sono pentito nemmeno un po’. In fondo è il primo leggendario chrono radiocontrollato…quello ancora più amato e apprezzato dal pubblico.

    Poi i gusti son gusti. Ma in questo caso il “problema” è abbastanza palese e riscontrato da diversi utenti dell’Evo5.

  4. AndreaE65

    Grazie mille Marco.
    Infatti mi stavo più orientando allo skyhawk.
    Ciao

  5. lo SKyhawk è il mio preferito.

    Portabilissimo e super leggero eindistruttibili, grazie al titanio e il vetro zaffiro.

    Ce l’ho da Natale e ancora non sono riuscito a toglierlo dal polso, nonostante possieda altri orologi a cui sono affezionatissimo!

  6. AndreaE65

    Grazie Marco
    Non fai che confermare la mia scelta.
    Ciao

  7. E vedrai che non ti pentirai!

    😉

  8. Paul_Landers

    Ciao a tutti,
    mi sono iscritto a questo forum perchè mi sono davvero appassionato alla tecnologia ed al design di citizen, vorrei “regalarmene” uno per il mio compleaano che si avvicina…
    Mi piacciono sopra gli altri 2 modelli, il crono pilot in titanio e l’evolution 5,e visto che in questo forum ci sono tanti esperti e soprattutto moltissimi appassionati… che cosa mi consigliate?
    Non vorrei entare nel mondo citizen con un modello che sia troppo complicato da gestire, visto che possiedo gia 2 crono meccanici automatici di una famosa marca svizzera….
    O magari se avete da consigliarmi qualche ulteriore modello citizen… mi farebbe molto piacere un vostro parere o un vostro consiglio….
    Vi ringrazio anticipatamente
    Un saluto a tutti.

  9. Ciao Paul_Landers,
    la differenza tra i due bellissimi radio-controllati, non è solo estetica.
    Il primo è uno strumento completo di cronografo e suoneria che può beneficiare del radio-controllo solo all’interno di una vasta area europea. Il secondo si avvale delle capacità di ricezione di altri 4 emittenti, per cui riceve il segnale anche in Asia e in Nord America.
    Se viaggi molto, avresti senza dubbio più vantaggi con l’Evo 5, altrimenti il crono-Pilot prevale per funzioni a te utili.
    Ma non dimentichiamo che un orologio deve piacere: se ci pensi è l’accessorio che più ci troviamo sotto gli occhi nella giornata.
    A mio giudizio dovresti … lasciarti guidare dal cuore, e quindi dall’estetica.
    Fammi sapere circa la tua scelta.
    Salutissimi.

  10. Paul_Landers

    Ciao Enrico, grazie per la risposta, molto cortese e competente allo stesso tempo.
    In effetti mi piacciono molto entrambi,il cuore è molto diviso tra le 2 possibiltà:-)per questo che chidevo un consiglio agli esperti..
    Essendo il mio primo citizen, non volevo trovarmi al polso un orologio davvero molto bello, indipendentemente dalla scelta, ma sin troppo complicato da gestire…. tutto qui.
    Per il lato estetico,la prova del nove è che non mi rimane altro che andare e misurarmeli al polso…
    Grazie ancora.
    Un saluto a tutti.

  11. mirko017

    Ciao Paul_Landers,
    oltre alle differenze gia’ indicate da Enrico, te ne cito altre due.
    La prima, molto banalmente, e’ il prezzo: 538 Euro per il Crono Pilot contro i 750 dell’Evolution 5.
    La seconda e’ la modalita’ di funzionamento del cronometro: nell’Evolution 5, caso unico per il momento tra i vari modelli radiocontrollati Citizen disponibili in Italia, il cronometro e’ utilizzabile direttamente senza dover prima cambiare la modalita’ di funzionamento.
    E’ sufficiente premere il pulsante a ore 2 per veder partire la lancetta rossa con un movimento che ricorda un orologio meccanico (piccoli scatti di 1/5 di secondo).
    La contropartita di tutto cio’ e’ che, nel funzionamento normale, i secondi sono visibili solo nel piccolo quadrante a ore 6.
    Nel Crono Pilot invece devi prima impostare la modalita’ Cronometro e poi il movimento della lancetta dei secondi e’ quello tipico degli orologi al quarzo, ossia a scatti di un secondo.
    Saluti.

  12. Paul_Landers

    Grazie Mirko per i tuoi consigli e per la cortesia.
    ne terrò sicuramente conto.
    un saluto.