Crono Pilot in acciaio o in titanio?

Salve a tutti… sono nuovo in questo blog, quindi prima di tutto colgo l’occasione per salutare tutti voi!  Ho deciso di comprare il mio primo Citizen. Il modello che mi piace di  più in assoluto è il Crono Pilot Radiocontrollato con quadrante nero. Bene, qualche giorno fa, sicuro come non mai, mi sono recato nel punto vendita  Citizen  della mia città, e convinto dell’acquisto che avrei fatto di li a qualche minuto, ho indossato l’orologio in questione. Ne sono rimasto affascinato dalla perfezione dei dettagli e dalla qualità dei materiali. L’ho indossato prima nella versione in acciaio e poi quella in titanio e sapete cosa mi è successo? Mi sono bloccato 🙁  Come estetica le due versioni sono identiche (la superficie del titanio forse è un po’  più opaca di quella in acciaio), ma indossandoli la differenza di peso è stata davvero mozzafiato. A quel punto non riuscivo a capire quale sarebbe stata la scelta migliore, l’acciaio possente ed equilibrato nel peso, il titanio talmente “comodo” e leggero che non riuscivo ad accettare come un orologio così robusto e imponente alla vista, potesse essere così leggero (chiudendo gli occhi e muovendo il braccio mi dava come l’impressione di non averlo più al polso). Bhè volete sapere quale è stata la scelta? NESSUNO dei due!  Sono tornato a casa senza il mio nuovo Citizen. Sono passati 3 giorni, ma nella mia testa l’indecisione regna sovrana.  Quindi dato che non sono esperto in materia e siccome non ho mai avuto un orologio in titanio, scrivo qui perchè credo che molti di voi sapranno indirizzarmi verso la scelta migliore dandomi non so, un parere tecnico a riguardo (pregi e difetti), o meglio una esperienza personale sulle caratteristiche di questi due materiali cosi simili alla vista, ma molto differenti. Vi ringrazio. Domenico


30 Commenti

  1. gennaro

    Compra senza preoccupazioni quelo al titanio.
    Neo ho due, e vanno una meraviglia.
    Con quello in acciaio, te ne pentiresti dopo………
    E’ una sensazione meravigliosa sapere di avere al braccio un orologio perfetto e quasi non sentirne il peso…….
    Oppure, prova a portare per un giorno quello in acciaio e quallo in titanio.
    La tua scelta sarebbe per il secondo!

  2. Domenico

    Credo ormai di aver scelto il titanio. L’unico mio dubbio era riguardo la resistenza ai graffi… Leggendo qui sul blog alcuni vecchi commenti, ho appreso che Citizen sul titanio utilizza alcuni tipi di lavorazione superficiale ( chiamata Duratec se non sbaglio) che aumenta la resistenza ai graffi… Però volevo sapere in particolare sul crono pilot AS4050-51E che trattamento viene utilizzato, e appunto se il titanio grazie a questo trattamento è più resistente ai graffi rispetto all’acciaio. Perché dato che l’orologio lo indosserò 365gg all’anno, non vorrei spendere di più, e alla fine avere un orologio si più leggero, ma che sia poco resistente ai graffi o quanto meno lo sia meno rispetto all’acciaio. Spero di essere stato chiaro… Vi ringrazio. Domenico.

  3. Francesco C

    La mia scelta è: acciaio solo con cinturino in pelle, titanio con bracciale. Per quanto mi riguarda gli orologi troppo pesanti stancano presto e finiscono in un cassetto. E poi il titanio di oggi è molto resistente ai graffi, al contrario di quello usato inizialmente che si segnava con niente.

  4. mirko017

    Ciao Domenico,
    a parita’ di altri aspetti io scelgo sempre il titanio.
    Il discorso potrebbe cambiare se tra la versione in titanio e quella in acciaio ci fossero grosse differenze a livello estetico, ma non e’ questo il caso.
    Naturalmente anche il maggior prezzo del titanio puo’ avere la sua importanza, questo devi valutarlo tu.
    Comunque, se possibile, io andrei sulla versione in titanio.
    Saluti.

  5. massimoffa

    ciao massimo sono in possesso di un citizen skyhawk non so come fare per far prendere il segnale dell’orario al mio orologio. c’e’ qualcuno che puo darmi una mano? grazie

  6. Ciao massimoffa,
    il tuo orologio riceve in automatico il segnale almeno due volte ogni notte.
    In questo periodo il segnale è un po’ debole.
    Se il problema dovesse persistere ancora nei prossimi giorni esegui le procedure descritte a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-citizen-super-pilot/
    Fammi sapere.
    Salutissimi.

  7. @massimoffa:
    scusa il link adatto per il tuo orologio è il seguente:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-pilot-chrono-alarm/
    Ciaooooooooooo.

  8. mirko017

    Ciao Enrico,
    scusami, ma credo che fosse piu’ opportuno il primo link che avevi segnalato a massimoffa, perche’ lui ha detto di avere uno Skyhawk e non un Crono Pilot.
    Saluti.

  9. @ mirko017.
    Si, hai ragione.
    Sono stato in inganno dalla sistemazione del commento nell’articolo del Crono Pilot e … dalla stanchezza delle ore 22.00.
    Chiedo scusa.

  10. Ciao,
    io avevo comprato il Pilot in accaio con cinturino in kevlar (AS2020-02E) e ne ero molto soddisfatto, solo che lo “sentivo” al polso. Poi ho visto la versione in titanio col quadrante sempre nero ma circondato da un anello bianco (AS2031-14E) e me ne sono innamorato. Morale, per Natale mi sono preso il titanio e ho regalato l’acciaio a mio padre, che ogni volta che me lo vedeva al polso faceva gli occhi languidi 😉 Devo dire che è talmente leggero che è come non averlo. E’ vero che il titanio è leggermente più facile a graffiarsi e quindi richiede più attenzione. Del resto io lo uso solo per uscire la sera (normalmente indosso un Casio Prg-90 Solar da battaglia). Da quando ho scoperto gli orologi solari ho giurato che mai più ne comprerò uno a batteria. Dirò di più: la ricarca solare negli orologi dovrebbe essere obbligatoria!
    Ciao.

  11. mirko017

    Ciao Bruse,
    non credo che il titanio degli orologi Citizen sia piu’ facile da graffiare rispetto all’acciaio, anzi ho esattamente la sensazione opposta.
    Lo dico semplicemente perche’, osservando la fibbia del bracciale del mio Skyhawk in acciaio e confrontandola con quella di altri modelli in titanio, la prima e’ molto piu’ “graffiata” rispetto alle altre.
    Sono invece perfettamente d’accordo sul discorso della ricarica solare.
    Anch’io ho deciso di non acquistare piu’ orologi con la batteria da sostituire periodicamente. E non solo per motivi ecologici: purtroppo ci sono in giro alcuni pseudo-orologiai che ogni volta che aprono l’orologio per cambiare la pila rischiano di fare danni…!
    Saluti.

  12. Girando in rete ho trovato che l’acciaio inox usato per gli orologi ha una durezza di 200 “qualcosa” mentre il titano sempre per orologi ha durezza 140. A parte questo, l’impressione “a pelle” è che il titanio, avendo una finitura satinata, possa riportare delle striature visibili in seguito a sfregamenti con oggetti metallici, mentre gli syessi oggetti tenderebbero a scivolare sulla superficie dell’acciaio inox lucidato. Ripeto, è solo un impressione. In ogni caso la cassa del Citizen Pilot in titanio è una cassa…forte, massiccia e solida anche se leggera.

  13. Domenico

    Grazie a tutti ragazzi per il vostro contributo sull’argomento 🙂 Credo ormai di aver deciso… Il mio nuovo Crono Pilot lo comprerò con la cassa in titanio e in più prenderò il cinturino sia in titanio che in pelle, per cambiarlo quando mi pare. Ah! Qualcuno sa come si chiama l’attrezzo degli orologiai usato per cambiare il cinturino?,(è una specie di micro cacciavite che sull’altra estremità ha una piastrina a coda di rondine). ps:Anche se non ho ancora capito quali dei due materiali è più resistente ai graffi, opterò per la legerezza 😉

  14. Francesco C

    Domenico, per quanto riguarda l’attrezzo Bergeon 6111 oppure un suo clone guarda questa discussione:

    http://www.citizenmania.it/articoli/cinturino-in-kevlar/comment-page-1/#comment-1574

  15. Ciao Bruse,
    nella scelta tra acciaio e titanio occorre valutare le proprietà dei materiali e quindi decidere se lo si vuole più duro oppure più tenace: sono qualità diverse in rapporto alla resistenza all’incisione.
    Bisogna anche considerare che il materiale inscalfibile quasi al 100% è solo il diamante, che comunque, essendo un cristallo, si sfalda.
    Di seguito ci sono il Carborundum e la ceramica high-tech.
    Il titanio è preferibile sicuramente per il rapporto durezza/tenacità/peso.
    Considera inoltre che il Titanio di Citizen presenta dei trattamenti particolari che lo rendono più resistente rispetto al titanio puro.
    Ciaoooooooooo.

  16. Io l’ho scelto totalmente in titanio, sia per una questione di leggerezza, sia perche’ lo posso portare senza che il cuoio o la plastica dei cinturini mi dia problemi di allergia.

  17. Domenico

    Insomma morale della favola… La caratteristica preponderante del titanio è proprio la leggerezza. Per quanto riguarda la resistenza all’incisione, come ha già ben detto Enrico nel commento precedente, il titanio puro è un materiale tenace, quindi relativamente poco resistente alle incisioni. Ma al contempo, grazie ai trattamenti Duratec, il titanio viene reso più resistente. Ovviamente questi trattamenti aumentano si la durezza del materiale, ma non al punto tale da renderlo più resistente ai graffi rispetto all’acciaio. Io sinceramente ho scelto il titanio dato che a me interessa più la “grande” leggerezza di quest’ultimo che non la “piccola” durezza in più dell’acciaio. Spero di essere stato chiaro nell’esposizione. Ciao a tutti! 🙂

  18. Marcello

    Buongiorno,
    vorrei dare un contributo alla discussione con una paio di note tecniche (senza però entrare troppo in sofisticati dettagli- dunque mi scuso in anticipo per i “circa” etc) che parzialmente correggono quanto detto:
    innanzitutto esiste un’unità di misura che indica con precisione la resistenza all’abrasione superficiale, il Vickers (Hv).
    Il titanio nella sua forma “industriale” non ha tra le sue caratteristiche peculiari la resistenza al graffio. Infatti la “durezza” superficiale è di circa 200 HV, pressapoco pari a quella dell’acciaio. Acciaio e titanio (nella “forma standard”) dunque si equivalgono come resistenza al graffio. Prestazioni superiori si ottengono con trattamenti di finitura della superficie come le varie tecniche usate da Citizen e identificate genericamente come Duratec. In base alla tecnica specifica utilizzata per finire il titanio si raggiungono gradi di durezza superficiale fino a 1400 HV dunque molto superiori al titanio “normale” o all’acciaio.
    Qui di seguito i link ad un piccolo approfondimento:
    http://www.citizenmania.it/tecnologia/la-finitura-del-titanio-prima-parte/
    http://www.citizenmania.it/tecnologia/la-finitura-del-titanio-seconda-parte/
    Le tecniche Duratec si possono usare ovviamente anche sull’acciaio (per certi modelli Citizen lo fa): solo una questione di costi e scala prezzo orienta l’utilizzo del Duratec principalmente al titanio.
    Dunque il Titanio trattato Duratec (altrimenti chiamato da Citizen “Supertitanio”) ha resistenza alle abrasioni superficiali ben superiore all’acciaio (di circa 5 volte -da 200 HV si passa a 1200 HV).
    Se avete un pò di sangue freddo e vi piace l’emozione potete verificare voi stessi la differente resistenza al graffio tra acciaio e Supertitanio: provate a rigare la superfice con una chiave. L’orologio in acciaio ne esce con un bel graffio, il Supertitanio difficilmente verrà intaccato. Ultima cosa da ricordare però: non esiste un materiale assolutamente indenne al graffio. In base alla sollecitazione tutto è soggetto ad usura, semplicemente la risposta alla stessa sollecitazione è differente tra acciaio e Supertitanio, subendola in misura minore quest’ultimo.

  19. Volevo dire la mia: la ghiera cromata è inguardabile sul titanio, mentre si confonde un po’ sull’acciaio. imho.

  20. ciao! Titanio ! Assolutamente Titanio !! e poi vuoi mettere oltre la leggerezza,la robustezza e’ anche Assolutamente anallergico soparattutto d’estate ,Vuoi mettere ???

  21. Ciao io ho preso un super titanio e ho provato a graffiar lo con un cacciavite.
    Pe la mia delusione il super titanio si e graffiato molto facilmente
    Il orologio e un promaster Ecodrive as 4030

  22. io ho proprio un eco drive pilot quadrante nero.
    forse xke son un po all’antica ma a me l’orologio mi piace sentirlo al polso, viverlo quindi ho scelto l’acciaio e sinceramente non mi sono affatto trovato pentito e nn lo cambierei per nessun titanio.
    come mai marche blasonate come rolex cartier fanno solo cinturini e casse in acciaio (vabè a parte oro) ? xke l’orologio va sentito al polso . poi vabè è solo una mia oppinione.

  23. Ciao ivan, noto una punta di astio nei confronti del titanio…! 🙂
    Personalmente adoro entrambi i materiali, a me piace l’acciaio in alcuni ambiti ed il titanio in altri, ritengo sia solo una questione di “contesto”.
    Ci sono occasioni in cui, come dici tu, mi piace SENTIRE L’OROLOGIO! Altre in cui preferisco più discrezione, per così dire. Inoltre trovo che l’acciaio (generalizzando, poi ogni situazione è da valutare singolarmente) sia più adatto ad orologi eleganti mentre il titanio lo sia per quelli sportivi.
    Non conosco i motivi alla base delle decisioni di certe case di non utilizzare il titanio, chissà che tra gli altri appassionati ci sia qualcuno che ne sappia di più. Però in definitiva, come spesso accade, da parte mia credo sia solo una questione di gusti, come parlare di lucido o satinato, color acciaio o nero, elegante o sportivo… 😉
    Saluti

  24. frenksus

    Prezzo pazzesco x quest oggetto di discussione.

  25. Rossano

    Una buona sera ha tutti dopo 8 anni di onorato servizio il mio eco drive Pilot si è fermato l’ho portato a riparare e da quando me lo hanno restituito non sono riuscito più a azzeralo, il mio orologio mi è stato riconsegnato con due ore di differenza rispetto al fuso orario locale. Nessuno sa come si può fare a azzerare e riportare in passo il tutto.

  26. Gianluca

    Volevo sapere se si posso montare un bracciale in acciaio sul mio mod. Field radiocontrolled con bracciale in pelle?
    Cambia o è lo stesso attacco? Grazie

  27. Francesco C

    Gianluca: che sappia io il crono Field con il cinturino in pelle esiste solo in titanio nero mentre quelli con bracciale metallico (in acciaio o titanio) sono solo in colore naturale.

    Non penso tu voglia montare un bracciale d’acciaio naturale su un crono in titanio nero, quindi ti prego di chiarire la tua richiesta per poterti essere d’aiuto.

  28. Ciao Raga lo comprato stasera il citizen pilot in titanio e devo dire che non è bello ma fantastico al polso non sembra neanche di averlo su , mi auguro che vadi bene con quello che costa ? Posso dire che vederlo in orologeria e ancor più bello che in foto ciao a tutti

  29. Francesco C

    Salvo: se vuoi che il tuo nuovo orologio (complimenti per la scelta!) vada bene per molti anni devi solo ricordare una cosa: gli orologi a carica solare hanno bisogno di luce esattamente come le piante. Quindi soprattutto d’inverno cogli ogni occasione per fargli prendere un poco di sole, vedrai che se lo mantieni sempre ben carico ti darà molte soddisfazioni.

  30. Francesco

    Ciao a tutti, vorrei chiedervi un info. Ho acquistato il Pilot Titanio come regalo per un amico e per Natale finalmente riuscirò a comprarlo per me 😆 Però ho un dubbio.
    In gioielleria mi dissero che il Pilot c’è anche nella versione Supertitanio ma io non lo trovo,mi hanno detto una bagianata?
    Grazie.a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *