Citizen Pilot Radiocontrollato

Ciao a tutti,

Sono nuovo e mi sono iscritto qui perchè 2 giorni fa ho acquistato un citizen pilot radiocontrollato in titanio. Sto studiando per cercare di capirlo a fondo.

Sono molto soddisfatto di questo orologio, l'unica perplessità è dovuta al fatto che facendo la ricerca manuale del segnale e aggiornando l'orologio mi esce fuori un orario di 30 secondi circa avanti di come dovrebbe essere..
ho controllato l'ora esatta dai vari siti internet, televideo o anche sky.. e piu o meno lo scarto è sempre dell'ordine di 25-30 secondi avanti.

Qual è l'ora esatta? dove controllare con sicurezza che l'ora ricevuta dal mio citizen è effettivamente quella esatta? possibile che mi si sincronizza male? Grazie per la pazienza.

Luca


40 Commenti

  1. la prima possibilità che viene in mente è che l’orologio ha perso la posizione di 0 corretta, prima però nella funzione time prova comunque a controllate, premendo il tasto basso una volta, che la lancetta dei secondi indichi che la ricezione è stata effettuata fermandosi su una delle tre lettere sul quadrante l m h, se si sposta su no forza la ricezione tenendo premuto il tasto basso finchè la lancetta non si sposta su rx e senti un bip aspetta poi che compelti la ricezione e ricontrolla. se l’ora non si sistema cosi allora probabilmente in seguito ad urto o campo magnetico la lancetta dei secondi si è spostata in avanti perdendo la sincronia con l’ora esatta. per risolvere devi quindi andare a regolare manualmente le lancette in modo corretto cosi che la sincronia con la parte elettronica sia ripristinata, cerca nel manuale la voce impostare la posizione di riferimento o di zero e segui la procedura in modo da allineare tutte le lancette alle ore 12 e la data tra il 31 e 1. o portalo in un negozio citizen dove è probabile che siano gia familiari con la procedura.

  2. Francesco C

    Ciao Lucazen, a me la prima cosa che viene in mente è che le ore che si trovano su Internet o televideo sono spesso un po’ sballate. Prima quindi di preoccuparsi conviene controllare l’orologio con la fonte del segnale:

    http://www.ptb.de/en/zeit/uhrzeit.html

    Solamente se orologio e trasmettitore di Maiflingen sono fuori sincronia diventa necessario effettuare il reset come detto da Davide qui sopra.

  3. Ciao ragazzi,
    vedo con piacere che i Citizen fans si aiutano volentieri in caso di incertezze o difficoltà, e questo fa della nostra una grande comunità.
    @Lucazen:
    Visita il sito indicato da Francesco C., e poi, come lui stesso suggerisce, segui il consiglio di Nicola Davide in caso riscontrassi differenze tra l’ora esatta e quella del tuo Pilot.
    Ti ricordo che al link sottoindicato

    http://www.citizenmania.it/category/faq/

    troverai tutte le guide passo a passo per la programmazione del tuo orologio.
    Ricordati di effettuare una carica completa dell’accumulatore prima delle operazioni di programmazione.
    Le indicazioni sulla carica le troverai sempre nel link indicato (eseguile tenendo la corona di messa all’ora completamente estratta).
    Vedrai che al termine della programmazione ti sentirai davvero “padrone” del tuo orologio.
    Ciao e buon divertimento con il tuo Pilot.
    Salutissimi a tutti.

  4. Grazie mille a tutti ragazzi.

    Ho risolto. I primi giorni ho provato a fare la ricerca solo in casa, e ho notato che la lancetta dopo essersi posizionata su RX mi si posizionava su M per poi tornarmi l’orario precedente.. e se premevo il tasto A velocemente mi diceva NO. Poi però ho fatto la ricerca in un altro posto e l’orario ora è quello giusto. Ho pensato che forse in casa ho il router che mi disturba il segnale (oppure non so). Cmq grazie a tutti per i link molto utili, come l’ora esatta e la programmazione, mi faranno senz’altro molto comodo.

    Se in futuro avrò altri dubbi saprò a chi chiedere 🙂
    Saluti a tutti

  5. Gianfranco

    è possibile che il radiocontrollo nn funzioni al sud italia?!

  6. Ciao a tutti,

    mi sono appena registrato su citizenmania.

    Sono intenzionato a comprare un pilot radiocontrollato, e negli unltimi tempi ho cercato più informazioni possibili. Mi ero quasi deciso quando mi sono imbattuto in questo commento:

    http://www.ciao.it/Citizen_Eco_Drive_Radiocontrollato_As405001E__Opinione_1256131

    dove si dice che questo tipo di orologio ha bisogno di una messa a punto prima dell’acquisto, pena possibili rischi di diverso tipo, come una perdita di sincronia tra la lancette.

    Mi tranquillizzate? O è davvero possibile?

    Aspetto con ansia vostre risposte.

    Un saluto a tutti.Grazie

  7. soursus

    Salve ragazzi, io purtroppo con il mio pilot radiocontrollato in titanio sono stato sfortunato. Infatti non ha mai ricevuto segnale radio e quindi autoregolazione zero. Mi toccca, per non buttare dalla finestra 498 euro, portarlo in assistenza due volte l’anno per la regolazione dell’ora legale. Nel centro assistenza non c’è campo ma si sono dotati di un costoso apparecchio che ti permette di ricevere il segnale. Un pò come dire che ti vendono un cellulare che funziona solo se vai sotto il traliccio dell’antenna. Uno schifo, la Citizen è sorda a qualsiasi reclamo, infatti non rispondono neanche alla posta email e in assistenza alzano le spallucce e ti chiedono, oltre al disagio per farti andare in pieno centro a Bari, euro cinque per la sistemazione dell’ora legale. Per me e per tutti quelli che conosco mai più Citizen

  8. caro Soursus, il fatto che tu vada in centro a Bari ogni volta per regolare l’ora legale/solare mi fa credere che tu non abbia mai letto il libretto di istruzioni visto che puoi farlo manualmente con una semplice procedura 😉

    La costosa apparecchiatura si chiama antenna dcf77, puoi richiederla a Citizen oppure comprarla tu su ebay a 10euro 🙂

    ciao 🙂

  9. Ciao soursus,
    mi dispiace ma credo che la tua disavventura possa risolversi seguendo le istruzioni che troverai a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-citizen-pilot-radio-controllato/
    Per maggior sicurezza, prima di fare la programmazione (ti assicuro che è più facile farla che leggerla), tieni il tuo Pilot a 30 cm. da una lampadina di 30 w. per 6/8 ore, con la corona di messa all’ora completamente estratta, in modo che l’orologio sia fermo.
    Sono certo che seguendo attentamente le istruzioni, metterai il tuo Pilot in condizioni ottimali di gestirsi da solo, anche con le ricezioni.
    Nel caso la tua zona fosse critica per la ricezione del segnale, segui l’attento consiglio di Ric77.
    Fammi sapere.
    Salutoni.

  10. soursus

    Caro Ric77 , caro E. Cannoletta, Vi ringrazio per le risposte ma vi posso garantire che il manuale, per quanto fatto male, lo conosco ha memoria. Intanto in assistenza lo portavo perchè era ancora in garanzia. Inoltre in assistenza mi hanno dato una distinta di istruzioni particolareggiate per l’azzeramento ecc. ecc. Sempre in assistenza mi hanno detto del costo dei circa 2.000 euro dell’apparecchio che vi dicevo. Se non risponde a verità ho ragione di pensare che sono poco seri e non sono è in grado di risolvere definitivamente il problema dell’orologio, anche se dietro mia richiesta è stato mandato addirittura a Milano. Risultato? Ho pagato circa 26 euro e mi hanno dato un bel certificato di buon funzionamento. Peccato che però di autoregolarsi non vuole proprio saperne. E poi scusate se è poco, ma abbiamo comprato questo orologio per semplificarci la vita o per complicarcela? Vi saluto, alla prossima.

  11. Ciao soursus,
    in effetti lo strumento a disposizione dell’assistenza è un generatore di onde che comprende anche una serie di funzioni adatte al controllo delle frequenze, e quindi costa parecchio.
    L’antenna che ti consigliava Ric77 è un piccolo apparecchio che Citizen mette a disposizione di coloro i quali vivono in zone di scarsa ricezione.
    Prova a effettuare una carica completa, come spiegato nella mia risposta precedente, e successivamente le operazioni descritte al link che ti ho consigliato.
    La carica va effettuata perchè il Pilot ha necessità di essere ben carico per alimentare correttamente anche la sezione ricevente. Le istruzioni al link sono più semplici rispetto a quelle del manuale.
    Se nonostante tutto l’orologio avesse difficoltà di ricezione, chiedi al concessionario di fornirti il “Citizen Wave Receiver”: Citizen Italia lo fornisce gratuitamente su richiesta dei concessionari.
    Fammi sapere.
    Salutoni.

  12. mirko017

    Ciao Soursus,
    recarsi due volte all’anno dall’assistenza solamente per far regolare l’orologio avanti o indietro di un’ora mi pare veramente eccessivo.
    Anche perche’, se non ricordo male, nel Pilot radiocontrollato e’ sufficiente estrarre la corona al secondo scatto e ruotarla avanti o indietro per regolare l’ora.
    Sono certo del fatto che tu sia perfettamente in grado di fare da solo un’operazione cosi’ banale.
    Il discorso della ricezione e’ diverso.
    Bisogna capire se tu abiti in una zona dove il segnale e’ scarso (o addirittura assente) oppure se e’ l’orologio ad avere problemi.
    Ad esempio, ti e’ mai capitato di recarti altrove e verificare se la’ il tuo orologio riceve il segnale?
    Se e’ cosi’ allora vuol dire che nella tua zona ci sono problemi di ricezione: in tal caso puo’ esserti di aiuto il Citizen Wave Receiver, sempre a condizione che il segnale sia scarso, ma comunque presente. Se invece il segnale e’ totalmente assente, beh, nemmeno il Wave Receiver puo’ fare miracoli…!
    Saluti.

  13. Ciao Soursus,

    come giustamente ti indicava Enrico il mio suggerimento era quello di richiedere a citizen stessa la ‘Citizen Wave Receiver’ a me ha risolto tutti i problemi di ricezione.

    ciao!

  14. cosimo8

    Caro e gentile Enrico Cannoletta, dopo aver tenuto esposto al sole per circa 9 ore il mio aqualand eco-drive presenta sempre lo stesso problema:lancetta dei secondi che si arresta dopo qualche minuto e, da un pò, ho scoperto che dopo qualche ora si riavvia da sola, ma non mantiene i secondi indicati dall’orario digitale, nonostante l’avessi sincronizzati in precedenza. A questo punto, se non sono io a sbagliare qualcosa, penso sia un difetto presente sul mio esemplare.
    Grazie e cari saluti.

  15. Ciao cosimo8,
    a questo punto penso anch’io che la soluzione migliore sia quella di portare l’orologio in assistenza.
    Mi dispiace.
    Salutissimi.

  16. cosimo8

    Caro Enrico, ti ringrazio nuovamente, ma fortunatamente il venditore ha ripreso l’orologio e io ho preso un Aqualand classico che pure mi piaceva, perchè mi avrebbe infastidito non poco che il mio orologio, con 3 giorni di vita, andasse già in assistenza.
    Di nuovo grazie e cari saluti.

  17. soursus

    Ciao Mirko 017 e a tutti, forse non riesco ad esprimere il mio disappunto. Se compro un orologio radiocontrollato e quindi lo pago per questa tecnologia, perchè devo effettuare manualmente queste operazioni. Se ci aggiungi che dopo aver fatto un accurata calibratura, eseguita dall’ assistenza, ho dato il mio orologio ad un mio amico che ne ha uno simile e in occasione del cambio dell’ora legale li ha posizionati insieme nello stesso punto a casa sua. Ebbene, dei due orologi il mio è rimasto impallato e l’altro si è autoregolato. Li ho portati in assistenza, ho fatto vedere i due orologi dimostrando palesemente che il mio orologio ha dei problemi. Più prova di questa cos’altro devo fare? la risposta da parte loro è sempre la stessa, si ha ragione però a Milano non riconoscono il problema…., quindi di nuovo regolazione manuale e via, asicurandomi che al prossimo cambio dell’ora si sarebbe autoregolato. Alla fine di sei mesi in sei mesi sono passati due anni, hanno fatto scadere la garanzia e adesso chi si è visto si è visto. E poi non capisco perchè non mi hanno proposto l’acquisto del Citizen Wave Receveir per risolvere, anche se parzialmente, il problema? Ma sarebbe costato così tanto alla Citizen sostituirmi l’orologio? Di sicuro avrebbe guadagnato in tanta pubblicità, ma invece….. negativo.
    Scusate se sono polemico ma sono molto, molto arrabbiato.
    Saluti a tutti

  18. Ciao sursus,
    ammesso che i problemi siano di scarsa ricezione (teoricamente un orologio potrebbe essere leggermente meno ricettivo di un altro), e assodato che posto affianco ad un altro orologio simile, il tuo non ha ricevuto il segnale, penso che il “Citizen Wave Receiver” sia la soluzione ideale.
    La procedura per riceverlo gratuitamente è la seguente:
    Recarsi da un concessionario Citizen con la garanzia (anche se scaduta) e chiedere di ricevere da Citizen Italia il “Citizen Wave Receiver”.
    Tutto qui.
    Se dovessi incontrare difficoltà fammelo sapere.
    Salutissimi.

  19. soursus

    Ciao Enrico, pensi che sia meglio richiederlo ad un rivenditore Citizen oppure è più facile ad un centro assistenza? Saluti

  20. Ciao soursus.
    Sicuramente un centro assistenza ha contatti più diretti con Citizen Italia. Se hai la possibilità di rivolgerti a loro penso che accorcerai i tempi.
    Salutoni.

  21. soursus

    Ciao Enrico, approfitto della tua professionalità per porti due domande.
    Il Citizen mod.ny2300-09g è prodotto solo con diametro mm 39 (escluso corona)?
    Sai dove recuperare un manuale in italiano per questo modello?
    Grazie per la risposta.

  22. Ciao soursus,
    in effetti non mi pare che questo modello sia prodotto in misure diverse.
    Attualmente in Italia c’è la versione ny0040, con ghiera completamente nera e corona di carica a ore “8”.
    Il calibro (8203) si riferisce alle istruzioni che potrai scaricare in pdf a questo link:
    http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=11&ved=0CFwQFjAK&url=http%3A%2F%2Fwww.citizenwatches.com.au%2Finstruction-manuals%2F8203&rct=j&q=citizen%208203&ei=6w2vTdPlKsnIswaH8ujXDA&usg=AFQjCNHI4eT_2gvFbeq1T1Ae9F_G29fPZA&cad=rja
    Salutissimi.

  23. giovanni mocerino

    Auguri a tutti di Buona Pasqua!!

  24. soursus

    Ciao Enrico, purtroppo nonostante fatta e rifatta la procedura di carica e di azzeramento da te consigliata, sebbene più dettagliata rispetto a quella data dall’assistenza, il mio radiopilot di ricevere il segnale non vuole proprio saperne. Ho notato un’anomalia nella procedura che non so se può pregiudicare il corretto funzionamento. Infatti se dopo tutta la regolazione vado a fare le opportune verifiche e controllo il mese e l’anno mi da sempre un mese indietro, cioè ore 3 più 3 segmenti e non ore 4 più 3 segmenti (cioè aprile + 3 anni). Se invece lo faccio in modo correzione mi permette di sistemarlo e quindi al controllo risulta ok. Comunque ribadisco che per la ricezione del segnale, niente da fare. Probabilmente solo mandarlo da te potrebbe risolvere il dilemma. Tenerlo o non tenerlo?. Un caro saluto, alla prossima.

  25. Ciao soursus,
    come suggerito a Roberto, vorrei precisare che è facile confondere la procedura di programmazione dell’orario di riferimento con la procedura di messa all’ora.
    In fase di programmazione, le lancette vanno assolutamente allineate tutte a ore “12”.
    Il difetto da te lamentato sembrerebbe far pensare che la lancetta dei secondi sia slittata per qualche motivo a ore “1”.
    Se sei certo di aver eseguito correttamente la programmazione, allora il problema è che questa non viene correttamente memorizzata.
    Fammi sapere.
    Salutissimi.

  26. soursus

    Ciao Enrico, dopo tutti gli azzeramenti e le programmazioni fatte, il mio radio controllato si rifiuta di ricevere il segnale, niente da fare.
    Ho seguito anche le indicazioni della Citizen che con mia enorme sorpresa ha risposto al mio reclamo chiedendomi dei dati del mio orologio che ho provveduto ad inviare.
    Sinceramente non sono per niente fiducioso.
    Comunque……aspettiamo. Saluti

  27. Ciao soursus, abbi fiducia nel modus operandi di Citizen Italia: vedrai che non ti deluderà.
    Sono comunque sempre dell’idea che un “Citizen Wave Receiver” risolverebbe la problematica (naturalmente, non avendo fisicamente l’orologio sotto mano, potrei sbagliare).
    A presto e tienimi informato.
    Ciaooooooo.

  28. soursus

    Caro Enrico, ho appena ricevuto la risposta dalla Citizen di Milano. Purtroppo il loro modus operandi non lascia scampo. Mi hanno ripetuto quello che già sapevo. Dicono che l’orologio funziona perfettamente.Peccato che nonostante fosse correttamente programmato ho dovuto portalo in assistenza per fargli notare che a distanza di svariati giorni dal cambio dell’ora legale l’orologio non si è mai autoregolato. Voglio ribadire che portavo l’orologio in assistenza non perchè incapace di sistemarlo manualmente ma per rendere evidente che questo orologio aveva e ha enormi problemi di ricezione del segnale radio. Mi hanno anche risposto che l’assistenza aveva provveduto a spedirlo a Milano, dove è arrivato con il giusto orario e data, ma è normale se avevano già provveduto a regolarlo manualmente a Bari, infatti mi rifiutai di ritirarlo perchè pretendevo una dimostrazione, che almeno una volta l’orologio si regolava in seguito alla ricezione del segnale radio, motivo per cui era stato comprato e pagato. Se il radio controllato non riceve a Bari come dovrebbe, farebbero bene a non venderli. I miei soldi sono buoni a Bari, a Milano e in Giappone. Per ultimo mi chiedono di riportarlo in assistenza per un eventuale intervento a pagamento se necessario. Ma per cosa? per pagare altri 25 euro ca. e farmi sistemare l’orologio con le loro antenne e antennine? Forse avrei fatto meglio a rivolgermi a qualche categoria che difende i consumatori. Scusami se sono polemico ma l’atteggiamento della Citizen Italia non è all’altezza del marchio che rappresenta. Avrei da dirne tante e di tutti i colori ma preferisco fermarmi qui e non andare oltre.
    Un cordiale saluto, giuseppe.

  29. mirko017

    Ciao soursus,
    se non ricordo male, in un tuo precedente messaggio avevi detto che avevi provato a dare il tuo orologio ad un amico (che ne ha uno simile) in occasione del passaggio all’ora legale e che, in quella circostanza, l’orologio del tuo amico si era aggiornato ed il tuo no.
    Se, come immagino, anche il tuo amico risiede a Bari o nei dintorni, direi che non si tratta di un problema di assenza del segnale nella tua citta’, quindi verrebbe a cadere il discorso “se qui non ricevono, non dovrebbero venderli”.
    Se gia’ non lo hai fatto, potresti fare la prova inversa, ossia portare l’orologio del tuo amico a casa tua e vedere se anche li’ il suo riceve il segnale.
    In caso affermativo vorrebbe dire che il problema, qualunque esso sia, e’ circoscritto al tuo orologio.
    Altrimenti potrebbero esserci altre cause da individuare.
    Ti dico questo perche’, anche nel caso decidessi di rivolgerti ad un legale o ad un’associazione di consumatori, dovresti comunque riuscire a dimostrare che il problema e’ esclusivamente del tuo orologio e non e’ assolutamente causato da altri fattori esterni.
    Saluti.

  30. Ciao soursus,
    collegati a questo link per farmi avere i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e indirizzo e-mail),
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/contattami/
    mi metterò subito all’opera per risolvere il tuo problema.
    Salutoni.

  31. soursus

    Grazie per la vs. risposta in tempi brevi. Rispondo prima a mirko017 che quasi quasi sembra un dipendente Citizen per come si esprime. Premesso che non sono proprio un pivello, le prove di ricezione sono state fatte al mare, in montagna e laghi con distanze molto differenti tra di loro come si può immaginare.
    Devi anche comprendere che non si può riassumere con qualche messaggio on line tutto quello che ha riguardato lo storico del cattivo funzionamento dell’orologio, ci vorrebbe un libro…. Leggendo anche le vs. risposte dite che ci sono orologi meno ricettivi di altri ed è logico pensare che il mio fa parte di quelli molto ma molto meno ricettivi visto che in tre anni non ho mai avuto il piacere di vederlo autoregolarsi. Tra l’ altro mi spiegate perchè in assistenza non sono mai stati in grado di dimostrarmi il contrario effettuano in mia presenza una ricezione del segnale radio anche in modo manuale? Ad Enrico un grazie per la sua comprensione e la volontà di cercare sempre una soluzione senza sempre criticare.
    Saluti, giuseppe.

  32. soursus

    Ciao Enrico non riesco ad inviarti i dati attraverso il “contattami” e quindi li ho mandati sulla sezione feedback.
    In attesa di notizie da parte tua ti saluto cordialmente, Giuseppe.

  33. Ciao soursus,
    non ho ricevuto i dati neppure sulla sezione feedback,
    puoi indirizzarli al seguente indirizzo e-mail: enrico@cannoletta.it
    Ciao.

  34. mirko017

    Ciao soursus,
    mi spiace che tu debba interpretare cosi’ le mie parole.
    Forse resterai deluso di sapere che non sono un dipendente Citizen.
    Tieni presente che le risposte che vengono date qui normalmente sono rapportate alle domande: e’ difficile conoscere storie e situazioni precedenti se queste non vengono descritte.
    Comunque, se preferisci, da questo momento posso astenermi dal rispondere ai tuoi eventuali futuri messaggi, onde evitare di dare luogo ad errate interpretazioni.
    Saluti.

  35. soursus

    Ciao, un saluto a tutti. Scusatemi per la lunga assenza ma….
    Enrico ti ringrazio vivamente per tutto l’interesse che hai dimostrato nel cercare di risolvere il mio problema, sei stato veramente di parola. Tra ieri sera e oggi ho fatto le prove di ricezione, dopo qualche tentativo l’orologio si è finalmente autoregolato. Prima la lancetta si è posizionata su H, poi su M e dopo qualche giro a “vuoto” è iniziata la ricezione.
    Certo pensavo che il mio orologio non avrebbe dovuto aver bisogno di tutta questa forzatura per essere in regola con i dati giusti, ma credo che dobbiamo accontentarci e tenercelo così.
    Inoltre volevo salutare anche mirko017 dicendogli che non c’è nulla di personale e che se crede può continuare a dialogare.
    E’ vero che se non si è poeti le parole scritte possono sembrare piatte e fredde ma credevo di aver spiegato bene che il problema stava nel fatto che io cercavo dal mio orologio una funzione per me importante, l’autoregolazione.
    Di nuovo un salutone e alla prossima. Soursus

  36. bagi47

    Sconsiglio a tutti l’acquisto di orologi citizen del tipo radiocontrollati perche’ da parte mia si sono rilevati un fiasco unico, dopo 3 anni dall’acquisto si sono messi a fare quello che vogliono, vanno ,si fermano ,ripartono e segnano l’ora che vogliono
    al centro citizen a Milano mi hanno chiesto 160 euro per la riparazione, ne avevo pagati 650 all’acquisto.
    Il bello e’ che mi ridanno solo tre mesi di garanzia,(avete capito i signori?) Vorra’ dire che lo butto.
    Ciao a tutti

  37. TORRE FABIO

    Ciao bagi47,
    …..Prima di buttarlo, parla con gli ESPERTI di questo forum, NON RIMMARAI DELUSO, e se proprio prima di buttarlo, dimmelo… gli orologi CITIZEN, sono i migliori!

  38. Caro bagi47,
    se vuoi esporre il tuo problema, sarò ben lieto di tentare di risolverlo on-line e senza spese da parte tua.
    Nel caso in cui il problema fosse più grave del previsto, avrai comunque una spiegazione corretta: il tutto in modo trasparente.
    Attendo tue notizie.
    Ciaooooo.

  39. mirko017

    Ciao bagi47,
    io di radiocontrollati Citizen ne ho 16 (il piu’ vecchio ha ormai otto anni) e non ho avuto problemi.
    Forse prima di “sconsigliare” tali orologi a tutti sarebbe il caso di capire esattamente qual e’ il problema.
    Saluti.

  40. Alberto Sidoti

    Ciao a tutti, io ho sia l’evo5 titanio sia il pilot solotempo pvd e si autoregolano poche volte la settimana ma il problema è la mia casa del 69 con muri da 30 cm. La sveglia radiocontrollata che ho in soggiorno subisce il medesimo destino. Importante dire che di notte il segnale è più forte che di giorno per una proprietà comune delle onde em che vengono disturbate dallo spettro solare. Io sto a Messina e nei negozi hanno gli antennini della citizen tuttavia quando ho preso i miei orologi, indicavano che l’ultima ricezione era fallita. Nel complesso non li ho mai regolati. Quanto al fatto che i centri assistenza non gestiscano bene i problemi caro soursos, sappi che a luglio ho comprato un Rolex da 5.500 euro, per errore ho scalfito due viti del bracciale e non hanno voluto vendermele. Il concessionario mi ha detto che se non riceve ordini di un certo importo sui ricambi, non potrà averne. Ho dovuto comprare un dremel e lucidarmele da solo. E 5500 euro non sono 400/500 euro. Meglio citizen ragazzi. Ciao.