Citizen per Applesed XIII.

Clicca l’immagine sottostante per vedere il video.

 

Citizen Eco-Drive Satellite Wave, l’ora che arriva dallo Spazio, protagonista di un Product Placement nell’ultimo film della serie Appleseed.

La richiesta giunge dal buon Marcello a soli pochi giorni dal rientro da Basilea ancora intenti a presentare al pubblico di CitizenMania la creatura che ha incollato gli sguardi di migliaia di visitatori alle vetrinette di Citizen : il Citizen Eco Drive Satellite Wave.

“Vi ricordate il Video che sul mega screen allo stand? Quello con il manga (che solo Ieri ho scoperto vuol dire Fumetto in Giapponese)! La Citizen, per il lancio di questo rivoluzionario prodotto che introduce la nuovissima tecnologia del Radiocontrollo Satellitare, ha fatto fare un Product Placement nell’ultimo film della serie Appleseed XIII. Bisogna parlarne subito!”

Se il suggerimento era quello di andare su Wikipedia per saperne di più, io ho fatto quasi di meglio : Valentina, 28 anni, ed una passione quasi senza confini per la Cultura Giapponese (Cucina, Arti Marziali ed i famosi Manga).

“Ho iniziato ad acquistare i primi Manga all’età di 13anni. Pensate ora ci troviamo in gruppi di lavoro per tradurre dall’Inglese all’Italiano i Dorama (ovvero le serie dei TeleFilm che nascono di Manga)”

“Conosco Appleseed; è un Manga di Masamune Shirow, autore tra l’altro famossissimo anche in Italia. A grandi linee la storia del Manga la conosco. Appleseed si svolge dopo una Terza Guerra Mondiale, non nucleare, e la razza umana viene decimata. In vari Stati ci sono delle rivolte e situazioni incasinate. I protagonisti, che facevano parte degli SWAT, adesso devono difendere il loro paese dai nemici”

Rimango basito al telefono di fronte ad una preparazione ma il riscatto era solo dietro l’angolo!

“Che bello l’orologio.Lo voglio anche io!!!!Fammi sapere qualcosa”

“Citizen Eco-Drive Satellite Wave, l’ora che arriva dallo Spazio, è un prodotto presentato in anteprima in occasione della recente Fiera Internazionale di Basilea. E’un prodotto Limited Edition in 500 pz.

Un nuovo approcio ad una precisione senza rivali che cerca la propria risposta nello Spazio ovunque voi siate. Una precisione al Milionesimo di Secondo captando il segnale provenienti dai Satelliti per la navigazione terrestre : ben 245 che orbitano attorno alla Terra posti a 20.000 km sopra di noi!

Tecnologia Eco-Drive, l’Ora di 26 Città al Mondo, un Calendario Perpetuo in una futuristica struttura di Acciaio e Ceramica.

L’immissione sul mercato, in tutto il Mondo, è prevista per la fine di questa Estate. Il prezzo è di 3500 USD ed in realtà abbiamo paura che sul mercato Italiano arrivino ben pochi pezzi in quanto, appena presentato (all’apertura di Basilea)
l’interesse suscitato è stato tale che una buona parte della quantità prevista è già stata prenotata.

Stiamo comunque studiando la possibilità di riservare almeno qualche pezzo agli appassionati dei nostri orologi!”

“Grazie Valentina ed a presto!”


8 Commenti

  1. Notize fresche…anzi freschissime da Cala di Lepre in Sardegna dove è in corso la presentazione, in anteprima Europea del Citizen Satellite Wave Ceptor.

    Per l’Italia sono previsti 200 pezzi ed il Prezzo al Pubblico (in questo caso davvero suggerito dalla Casa Madre che non ne darà indicazione) è di Euro…

  2. Alkemix

    Che bello! Prima o poi sarà mio… è favoloso!!!

  3. spiritolibero

    ….è di euro???
    quando sarà disponibile?

  4. 3.500/3800EURO DA OTTOBRE

  5. mirko017

    Francamente mi sembra una cifra esagerata.
    Capisco l’originalita’ del prodotto (almeno per quanto riguarda gli orologi), ma non dimentichiamo che ormai la tecnologia satellitare e’ molto diffusa, basti pensare a tutti i navigatori presenti sulle auto, e che per un decimo di quella cifra si puo’ appunto acquistare un ottimo navigatore satellitare portatile.
    Saluti.

  6. Ciao mirko017.
    Il prezzo del satellitare è determinato da diversi fattori.
    Intanto occorre ricordare che tutti gli apparati satellitari sono in grado di ricevere un unico impulso dai vari satelliti.
    Il difficile è miniaturizzare il ricevitore, rendendolo assolutamente affidabile, e sviluppare il software per tradurre il segnale stesso nelle varie funzioni che vogliamo ricavare.
    In questi casi una differenza di qualche millimetro di spessore o di larghezza fanno un enorme differenza.
    Nel Satellite Wave Ceptor di Citizen, per esempio, la bobina verde che vediamo attorno al quadrante, è funzionale, non solo ornamentale, ed è posta in quella posizione per ottimizzare il poco spazio a disposizione.
    Se poi aggiungi che la cassa è interamente in ceramica high-tech, ricoperta solo parzialmente in acciaio, la ceramica presenta delle inclusioni di colore a scopo estetico, il vetro zaffiro e armonico con la cassa puoi comunque comprendere che i costi possono salire.
    Pensa che in questo orologio l’unico punto in cui è possibile una compressione ad altissime atmosfere per misurare in aria l’impermeabilità è il vetro zaffiro! Tutto il resto è praticamente incomprimibile!!!
    Va inoltre considerata la rarità del prodotto: il Satellite Wave sarà distribuito in 500 esemplari, di cui su 100 non si può far conto perchè andranno ai potenti della Terra.
    Questo orologio è quello che farà da spartiacque tra due epoche: quella dell’orologeria “terrestre”, e quella dell’orologeria “celeste”.
    Il sistema satellitare sarà senza dubbio massificato e i costi scenderanno, le casse saranno sicuramente più “normali” e i materiali , sempre affidabili ma meno sofisticati.
    Però l’orologio “spartiacque”, quello che entrerà nella Storia, sarà sempre e solo quello che è stato prodotto per primo e in soli 500 esemplari, e, obiettivamente, merita una cassa e dei materiali molto particolari.
    Non sei d’accordo?

  7. mirko017

    Ciao Enrico,
    posso essere d’accordo con le tue argomentazioni indubbiamente ineccepibili sia dal punto di vista tecnico sia commerciale.
    Tuttavia resta il fatto che 3500/3800 Euro non sono una cifra trascurabile.
    Saluti.

  8. Francesco C

    In realtà la Citizen ci ha abituato ad avere orologi belli e pieni di funzioni a prezzi accessibili, quindi è comprensibile che si resti un poco sconcertati davanti al prezzo del Satellite. Solamente il primo Campanola edizione limitata (che ho) superava abbondantemente il ‘muro’ dei 1,000 Euro.
    Ricordo comunque agli amici che oggi un qualsiasi crono automatico di marca nota ma non famosissima, basato sul solito movimento Valjoux 7750, costa giusto fra i 3,500 e i 4,000 Euro.
    Anche altri fabbricanti più blasonati producono crono basati sul 7750, per esempio il mio storico IWC Titan, ma oggi con ‘soli’ 3,500 Euro non li porti più a casa di sicuro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *