Citizen Eco-Drive Concept Model. Un passo verso il futuro.

Citizen-Eco-Drive-Dome

Sarà capitato a quasi tutti noi di vedere alcune immagini dai Saloni Internazionali delle Auto e, se la maggior parte degli sguardi è stata catturata da avvenenti signorine al fianco di luccicanti vetture, attenzione è stata anche riservata a quelle dagli stili arditi e funzionalità futuristiche.

Sarà difficile un giorno vederle in strada ma di certo gli studi non verranno vanificati ma vedranno la luce su modelli più comuni a cui tutti potremmo metterci alla guida.

Chi ha avuto l’occasione di far visita agli Stand di Citizen della recente Fiera Internazionale di Basilea, lasciando il proprio sguardo verso le microvetrine, ha avuto la sensazione di fare un passo verso il futuro confermato poi per i più fortunati che hanno potuto concludere la visita accompagnati da una pregevole edizione stampa : una raccolta, sopratutto nelle prime pagine, di immagini e descrizioni di modelli decisamente avveneristici.

Comune denominatore di questi, degni per design di una posizione di privilegio al MoMa di New York,
la tecnologia Eco-Drive, capace di muovere con precisione ogni singolo orologio grazie all’energia pulita ed illimitata della luce.

Ripercorriamo insieme a Voi il percorso tra design eleganti ed innovativi alcuni di questi al debutto.

Citizen-Eco-Drive-Eyes

Citizen Eco-Drive Eyes
Le ombre che scaturiscono dall’indice e dall’anello fluttuante danno profondità alla trama puramente bianca della cassa. La luce catturata dalle cellule fotovoltaiche poste sulla circonferenza viene convertita in energia in un perfetto bilanciamento di luci ed ombre che donano una più netta e attiva concezione del design.

Citizen-Eco-Drive-Loop

Citizen Eco-Drive Loop
Ha la forma di un design chiaro e spazioso dedicato al Mondo Femminile lo stile di Citizen Eco-Drive Loop che passa attraverso l’eleganza e preziosità donate da un anello di diamanti che brilla sotto il vetro e le sinuosità di un arco
dei secondi che tiene il tempo ruotando attorno alle cellule fotovoltaiche.

Citizen-Eco-Drive-Ring
Citizen Eco-Drive Ring
L’energia in questo caso viene generata dalle cellule fotovoltaiche poste sotto il cristallo attorno alla circonferenza della cassa.

Un design reso unico da una cassa che pare sospesa nel vuoto allo scopo di catturare al meglio la luce dando allo stesso tempo una concezione differente, chiara e bella, ed Eco-Drive.

Citizen-Eco-Drive-Vitro
Citizen Eco-Drive Vitro
E’ una concezione tutta nuova quella che alimenta Citizen Eco-Drive Vitro.
Quella di micro cellule fotovoltaiche poste in questo caso nel vetro in modo di assorbire luce e trasformarla in energia.

Un design basato sul concetto di massima trasparenza tale da eliminare il bordo tra la cassa ed il quadrante mentre il display di riserva energetica posto sul retro è visibile anche dalla parte anteriore ottimizzando quanto offerto dalla tecnologia solare posta sul vetrino.

Citizen Eco-Drive Dome
In questo caso invece la parola futuro è molto di più di una semplice utopia ma ha gia il nome, ma per lo più il numero, di 2 referenze (la BY0030-04E e la BY0039-00E).

Non nuovi alle luci di Basilea (ce li ricordiamo nella loro prima apparizione gia lo scorso anno), la forma di questi si è avvicinata a quella definitiva e l’attesa ora è riservata solo al taglio del nastro oramai in prossima scadenza. 

Riservata per lo più al mercato di Casa Citizen (ovvero quello Giapponese) anche se i veli sul rivestimento in perla originale (per la versione bianca), che conferisce una resistenza superiore alle superfici, e sulla tecnologia RadioControllata Multibanda di questo modello sono definitamenete tolti.

Citizen Eco-Drive Concept Model. Un passo verso il futuro.


1 Commento

  1. Francesco C

    Ed ora per poco meno di $ 5,000 il Citizen Eyes è in vendita in USA:

    http://tinypic.com/r/2zsodbo/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *