Citizen Aviator.

Aviator, ultimo nato in casa Citizen, riporta già con il suo nome agli affascinanti anni ’50, quando i primi coraggiosi aviatori indossavano gli occhialoni e volavano su rumorosi biplani dal fianco coperto dal disegno di una pin up….di Sweet Glamour

Solo Orologi Citizen poteva coniugare un’immagine così vintage con la moderna tecnologia che contraddistingue questo brand storico di orologi.

La sfida è stata vinta alla grande, perchè Citizen Aviator è una linea che coniuga brillantemente tecnologia all’avanguardia e design vintage, che non passa mai di moda.

Per quanto riguarda il primo aspetto, basti pensare che ciascun orologio è dotato di una tecnologia Eco-Drive con una carica a luce infinita e una riserva di ben 240 giorni.

In pratica, gli bastano 2 minuti di luce, anche fioca, sia naturale che artificiale, per avere 24 ore di energia.

In pratica, una carica illimitata, perchè tutta l’energia accumulata finisce in un apposito accumulatore che garantisce una riserva di carica fino a 7 anni che permette all’orologio di funzionare perfettamente anche al buio.

Eco-Drive è, è bene sottolinearlo, una tecnologia esclusiva di Citizen, e come suggerisce il nome Eco è amica della Natura perchè elimina il problema delle pile esauste che, si sa, sono praticamente impossibili da smaltire.

Dopo esserci innamorati della tecnologia futuristica di Citizen Aviator, innamoriamoci adesso del suo design che, al contrario, ci porta indietro nel tempo, agli aviatori con il foulard che volava nel vento, alla musica gracchiante del grammofono, al fascino dei divi hollywoodiani senza tempo, irraggiungibili e virili, che entravano nei locali accompagnati dai sorrisi e dagli sguardi di ammirazione di fantastiche pin up.

Il quadrante, per iniziare, è visivamente simile alle strumentazioni rudimentali dell’epoca, racchiuso in una cassa d’acciaio dai profili di 45 millimetri.

I cinturini sono di pellame morbido, come morbidi sono i colori, dal taupe al marrone, dal nero al verde militare.

Un gioiello che veste il polso con eleganza essenziale, con uno stile unico che contraddistingue l’orologio ma che, per una magica osmosi, passa direttamente a chi lo indossa.


13 Commenti

  1. Bello, anche se non è il genere che piace a me. Sicuramente un buon connubio tra passato e presente.

    Mi permetto di notare che c’è una piccola discordanza sulla carica di luce: se la riserva di carica garantisce autonomia per 240 giorni sono circa 8 mesi, non 7 anni…! Oppure ho frainteso qualcosa?

    Comunque sicuramente un modello che gli appassionati del genere adoreranno.
    Saluti

  2. Da sempre appassionato di B-uhr appena l’ho visto ho voluto subito ordinarlo (per quello che costa poi..). Spero mi arrivi al più presto.

  3. Bello peccato che abbia già preso un Hamilton Khaki

  4. Bellissimo, l’ho visto in vetrina.
    Sapete quanti grammi pesa?

  5. Buonasera Andrea,
    Citizen Aviator AW1365-19P, ovvero quello raffigurato in immagine, pesa 86 grammi tutto compreso.
    Salutissimi

  6. Francesco C

    Una curiosità interessante: questo orologio è uscito anche in Olanda dove però il prezzo d listino è di 149 Euro contro i 119 Euro dell’Italia. E’ piacevole scoprire che non sempre noi poveri italiani siamo i più tartassati!

    http://www.citizenwatch.nl/nl/Collectie/Sporthorloges/Heren/AW136/AW1365-01H

  7. mirko017

    Anche in Germania normalmente i prezzi degli orologi Citizen sono piu’ alti che in Italia.
    Il fatto e’ che la’ anche gli stipendi sono piu’ alti…

  8. Androide74

    Grazie per la risposte riguardo il peso.
    Ho in serbo un’altra domanda riguardo al colore della cassa.
    Ho un Citizen acciaio e uno in titanio ed entrambi rispecchiano il colore dei metalli.
    Questo modello invece ha cassa d’acciaio ma il colore è molto piu’ scuro, in catalogo ci cono Citizen d’acciaio nero oltre al nuovo titanio bianco ben diverso dal mio Citizen del 2006 color titanio “vero”.
    Mi chiedo come si ottengano questi colori, semplice verniciatura? qualche trattamento speciale in superficie? oppure si riesce a colorare il metallo “pieno” in modo che anche scalfendosi non affiori il “vero” colore di acciaio e titanio?

  9. Ciao Androide74, ti dico quello che ne so io, poi il tecnico Enrico Cannoletta sicuramente saprà fornirti informazioni più dettagliate.
    Se non sbaglio, anche quando i metalli vengono trattati superficialmente (con diversi metodi di ionizzazione e non solo) non si tratta solo di un “velo di trattamento” come fosse verniciatura, ma la prima parte del metallo stesso viene “condizionata” e spesso qualche graffietto non basta a far riaffiorare il metallo sottostante non trattato.
    In ogni caso puoi dare un’occhiata a questo articolo, se non lo hai già fatto, dove trovi qualche info sul titanio trattato di Citizen:

    http://www.citizenmania.it/post-tecnici/la-finitura-del-titanio-prima-parte/

    e troverai facilmente anche la seconda parte usando la barra di ricerca, non metto il link perchè mi pare che con 2 link un commento non venga pubblicato immediatamente ma passi in revisione.

    Poi ci sono i trattamenti dell’acciaio che sono comunque simili.
    Per ulteriori informazioni poi c’è sempre San Google 😉
    Saluti!

  10. ATANASIO

    Sono da sempre appasionato degli orologi CITIZEN ne ho avuti tanti,
    adesso mi piace molto L’AVIATOR 1365-19P SABBIA.
    PECCATO CHE NON SI POSSA ORDINARE DIRETTAMENTE A VOI.

  11. raffaele

    Ho già due eco-drive, di cui uno da 6 anni, indossato per lavorare in officina, perciò molto maltrattato! A parte qualche graffio, funziona ancora alla perfezione. Garantisco, quindi,(lo dico per gli scettici)che l’eco-drive non è una bufala! Adesso, come me, è in pensione, ma lui dietro una vetrina accanto alla finestra. Vorrei sapere ora se il mod. Aviator col. sabbia ha gli indici trattati con materiale luminescente e se è trattato così anche il quadrante (ma basterebbero le lancette). Mi piace vedere bene l’ora anche quando è buio! Grazie.

  12. Buonasera, da appassionato Citizen ho voluto immediatamente regalarmi il nuovo Aviator color sabbia; semplicemente spettacolare. Per rispondere a chi chiedeva delle colorazioni posso dire che il rivestimento della cassa è in PVD, nel mio caso colore nero; assolutamente resistente ai graffi e all’usura.

  13. salve ragazzi, anche io ho comperato l’aviator e mi sembra un buon orologio, ma la corona che non si avvita e’ normale per un orologio che resiste a 100 mt.??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *