Cinturino in Kevlar

Ciao a tutti, da qualche settimana sono un felicissimo possessore di un citizen pilot radiocontrollato titanio.

Devo dire che questo orologio è davvero stupendo, sicuramente il più bello della mia modesta collezione. Insieme all’orologio ho acquistato anche il cinturino in Kevlar, non l’ho preso direttamente con questo cinturino perchè credo che il bracciale in metallo, quando disponibile, è da avere assolutamente per le sue caratteristiche di resistenza e durata nel tempo. il cinturino in kevlar è stato più un “capriccio estetico” al quale non ho voluto rinunciare.

Questo cinturino è molto ben fatto e dona al pilot un look davvero bello; mentre con il bracciale in titanio l’orologio appare molto elegante, al contrario, col cinturino in kevlar diventa molto sportivo.

Vi scrivo per chiedervi consigli su come trattare l’orologio per garantire una durata più lunga possibile al cinturino in kevlar, in particolare vorrei sapere se questo cinturino può essere bagnato senza che si rovini o che prenda cattivi odori come succede con i cinturini in pelle.

Per ora, da quando l’ho montato(circa due giorni), ho evitato accuratamente di bagnarlo.

Vorrei anche chiedervi qualche consiglio su come smontarlo senza rovinare nè il cinturino nè la cassa dell’orologio. Smontare il cinturino in metallo è stato molto semplice spingendo con un cacciavitino i fermi sotto le anse ma per smontare il cinturino in kevlar senza fare danni come si fa dal momento che c’è pochissimo spazio per infilare gli utensili? Che utensili conviene usare?

Ciao a tutti e grazie per le risposte….


11 Commenti

  1. Francesco C

    Il cinturino in kevlar del Pilot è bello e comodo, io l’ho usato anche su altri modelli di Citizen. Il mio ha ormai alcuni anni ed è ancora in condizioni perfette, sono stato però attento a non immergerlo mai, si è bagnato di acqua e sudore, ma mai eccessivamente. Lo pulisco con un po’ di acqua tiepida sul lato interno.
    Per montarlo/smontarlo io impiego un apposito attrezzo Bergeon 6111:

    https://shop.bergeon.ch/index.php?sent=send&langue=3&keyword=&sadv=1&planche=&numero=6111

    me lo ha procurato il mio orologiaio.

  2. Enrico Cannoletta

    Ciao mauri78,
    in effetti il consiglio di Francesco C. e’ molto valido.
    Tutte le operazioni sugli orologi vanno effettuate utilizzando strumentazione e attrezzatura adeguata.
    Non e’ detto che altri utensili non possano essere efficaci, ma non bisogna dimenticare che la nostra e’ micro- meccanica di precisione.
    Approfitto per comunicare che se qualche lettore volesse dilettarsi in orologeria saro’ ben lieto di assisterlo nell’acquisto della attrezzatura appropriata.
    Nel tuo caso devo dirti che esistono strumenti ad hoc, ma l’operazione puo’ essere effettuate, non senza qualche rischio per un non professionista, con un semplice cacciavite di precisione.
    Ciaoooo.

  3. mauri78

    Grazie mille per i consigli.
    In effetti credo che con un pò di pazienza e manualità si riesca a effettuare il cambio anche con un semplice cacciavitino ma sicuramente l’attrezzo apposito sarebbe molto comodo.
    Ma, indicativamente quanto costerebbe un utensile tipo quello consigliato da Francesco?
    Se non costa troppo conviene sicuramente averne uno in modo da poter effettuare in casa almeno delle operazioni semplici tipo la sostituzione di un cinturino.
    Ciaoooooooooo

  4. Francesco C

    Purtroppo il Bergeon originale costa molto (oltre 50 Euro) però ho visto su Internet che sono in vendita dei cloni a meno di 10 Euro. Se uno facesse l’orologiaio e lo usasse più volte al giorno sarebbe forse sciocco risparmiare, però usandolo tre volte all’anno io oggi ne prenderei uno non originale.

    Un esempio (Light o Golden Light):

    http://www.attrezzi-orologiaio.de/html/utensili_per_cinturini.php

    oppure:

    http://cgi.ebay.it/Watch-Strap-Changing-Tool-Bergeon-6111-Compatable-/300539315011?pt=UK_Jewellery_Watches_WatchAccessories_SpareParts_SM&hash=item45f98a0343#ht_792wt_905

  5. Ciao mauri78,
    dai un po’ un’occhiata a questo link:
    http://www.swissforniture.it/?page_id=3&lang=it&category=43
    Salutissimi

  6. giovanni mocerino

    Enrico ho dato un occhiata al sito che hai messo, che deluisione il costo del calibro 8215……..uha si fa prima acambiarlo che ad aggiustarlo come altri orlogi. Solo per quelli che hanno un certo valore vale la pena. o forse mi sbaglio?

  7. Ciao Giovanni,
    il prezzo a cui ti riferisci circa il Miyota 8215 è il costo del solo meccanismo nudo di tutto, a cui vanno aggiunte IVA e spese di spedizione, e non esclude il costo che viene applicato dall’orologiaio per la sua mano d’opera.
    Il costo della mano d’opera va comunque aggiunto per ogni riparazione. Ne deriva che se il danno è circoscritto ad un pezzo, pagherai solo il pezzo + la mano d’opera. Se si sostituisce il movimento il costo sarà sicuramente superiore.
    Considera che in ogni caso il meccanismo sostituito va comunque adeguatamente lubrificato e regolato nella marcia oraria.
    Salutissimi.

  8. sonico70

    Ciao mauri78, mi sai dire quanto l’hai pagato il cinturino in kevlar? Grazie

  9. mauri78

    Ciao a tutti, volevo segnalarvi che cercando su ebay “bergeon 6111” ho trovato un venditore inglese che vende un clone di questo attrezzo a 11euro compresa spedizione. Dalle foto l’oggetto sembra ben fatto ed è compatibile con le punte di ricambio bergeon ;-). Credo che a breve lo acquisterò…
    Il cinturino in kevlar di listino costa 50euro, io l’ho preso insieme al pilot da un venditore su internet che mi ha fatto un’ottimo sconto sull’orologio e mi ha tolto altri 5euro dal costo del cinturino.
    Alla fine ho pagato il pilot titanio e il cinturino in kevlar meno di quanto avrei pagato in negozio il solo orologio…
    Ciao e grazie a tutti per i link proposti.

  10. giovanni mocerino

    Visto i costi diciamo contenuti del meccanismo pensavo che gli stessi sono pronti all’uso senza alcuna verifica ne lubrifcazione, purtroppo ogni orologiaio ha i suoi punti di vista . Se parlo col mio un “piccolo orologiaio” mi dice che si cambia il modulo e basta. Invece con te vedo tanta professionalità e passione. Ciò mi rincuora e anche conoscere che nn è cosi e che c sono anche i pezzi di ricambio sebbene il modulo sia molto commerciale. Grazie di cuore. Cmq enrico io scrivo da Napoli :).

  11. ho acquistato su internet un cinturino in kevlar per il mio pilot, ma il rivenditore me lo ha spedito senza fibbia…
    secondo voi posso utilizzare la fibbia del cinturino in acciaio se quello in kevlar?
    grazie a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *