Chiusura di sicurezza del cinturino del modello EVO5

Buongiorno e buon anno a tutti!

Ho una domanda da porre ai nostri ineccepibili e competenti citizen-esperti, che forse può essere di interesse comune: è possibile sostituire la chiusura di sicurezza del cinturino del modello EVO5, con quella del PILOT Radiocontrollato (crono o solotempo) in titanio? La prima è quella concepita in modo più “complesso” con i due pulsantini laterali che devono essere premuti contemporaneamente e che sganciano il perno inserito nella sede, per dar luogo all'apertura, mentre il secondo è quello più “spartano” e classico, comune a molti altri orologi, costituito da un fermo che blocca la chiusura principale.

Pongo questa domanda perchè ho qualche problema con il mio EVO5 che, in particolari posizioni del polso (tanto per intenderci quando la mano è totalmente ripiegata su se stessa, il che mi succede spesso in particolari operazioni quotidiane) comprime contemporaneamente i due pulsanti che fanno così sganciare la chiusura,facendomi correre il rischio di perdere l'orologio. L'idea che mi era venuta è proprio quella di sostituire il tale sistema di sicurezza con quello del Pilot.

Mi piacerebbe sapere se altri possessori del mio stesso modello, hanno riscontrato lo stesso problema (che si accentua in questo periodo invernale, dal momento che uno dei due elementi che preme un tasto, è la manica di maglioni particolarmente pesanti, piuttosto che la manica di un giaccone).

Una considerazione che faccio a questo punto è che l'EVo5 sia una “macchina” tanto bella quanto “delicata” nella gestione quotidiana, di chi, come me, non si separa mai dall'orologio che porta al polso e che viene così messo a continua prova di resistenza alle sollecitazioni. Forse è meglio tenerlo presente prima di acquistarlo. Ad esempio nel mio caso, per quanto sia innamorato del mio orologio, era più indicato un “battagliero” PILOT.

Attendo con interesse una gentile risposta.

Buon lavoro e un caro saluto a tutti


13 Commenti

  1. mirko017

    Ciao Dasca,
    devo dire che il problema da te segnalato non mi e’ mai capitato, ne’ con l’Evolution 5 ne’ con altri modelli dotati di chiusura simile (Skyhawk e World Timer).
    Anzi direi proprio che, anche volendo, non mi pare di riuscire a piegare cosi’ tanto il polso da riuscire a comprimere i due pulsanti della chiusura fino ad aprirla.
    Analogamente penso che nessuno fino ad ora abbia provato a fare la sostituzione della chiusura come tu chiedi.
    Non escludo che sia possibile, a patto che le larghezze dei bracciali e gli attacchi siano compatibili.
    Probabilmente Enrico Cannoletta sapra’ essere piu’ preciso su questo aspetto.
    Saluti.

  2. Ciao dasca,
    purtroppo penso, almeno a memoria, che non ci sia compatibilità tra il cinturino del Pilot e quello dell’EVO5.
    Prima di pensare ad una eventuale sostituzione, hai provato a regolare in modo più preciso la misura del tuo bracciale. Mi pare poter affermare che il problema da te lamentato sia dovuto ad una non corretta regolazione della lunghezza, lasciando compiere al bracciale una disordinata e non precisa escursione sul polso quando si piega la mano.
    Prova a verificare e fammi sapere.
    Salutissimi.

  3. mirko017

    Ciao dasca,
    ho appena verificato le dimensioni dei vari bracciali e purtroppo devo confermarti che quello dell’ Evolution 5 e’ leggermente piu’ largo sia di quello del Pilot che del Crono Pilot, pertanto e’ impossibile che la fibbia di questi possa adattarsi al tuo.
    Come larghezza forse si potrebbe prendere in considerazione il bracciale del Crono Field, ma il vero problema e’ che sono diversi gli attacchi tra fibbia e bracciale, anche a causa delle diverse forme delle maglie, pertanto direi che l’operazione non puo’ essere fatta.
    Quello che sicuramente si puo’ fare e’ sostituire l’intero bracciale con un cinturino in pelle (ricordo che, ad esempio in Inghilterra, l’Evolution 5 veniva venduto anche in una versione a tiratura limitata che aveva appunto il cinturino in pelle), ma a quel punto cambia molto l’estetica dell’orologio e potrebbe non piacerti.
    Comunque, se puoi, prova a fare come dice Enrico, ossia regolare diversamente la lunghezza del bracciale.
    Se anche cosi’ non ottieni l’effetto desiderato temo che dovrai rassegnarti.
    Saluti.

  4. Sinceramente grazie per le utili informazioni, che come sempre arrivano puntuali a chiarire ogni dubbio! Parto subito rispondendo al caro ed esperto amico Mirko che la “rassegnazione” è comunque in questo caso, ben sopportabile, visto che stiamo parlando di un orologio dalle caratteristiche a dir poco spettacolari, sia in termini tecnici che estetici.
    Enrico (confermando per l’ennesima volta la sua competenza) ha perfettamente centrato il problema; a mio avviso, infatti il bracciale essendo leggermente largo, ha un po’ di gioco che gli permette di compiere piccole rotazioni, fino a portarlo, ogni tanto, nella posizione in cui si verifica lo sgancio della sicura: purtroppo però, la misura del mio polso fa si che il restringimento di una maglia, renda il bracciale troppo stretto e scomodo per essere indossato da me. Questa prova l’avevo fatta a suo tempo, al momento dell’acquisto. Se stessimo parlando di calzature, avrei bisogno della classica “mezza misura” insomma!
    Risolverò il problema, semplicemente prestando più attenzione ai movimenti “a rischio”……rischio che si addice alla quotidianità avventurosa che contraddistingue noi, veri CITIZENMANIACI!;-)

  5. mirko017

    In effetti anch’io ho avuto qualche problema per trovare la giusta regolazione del bracciale dell’Evolution 5: se ricordi ne avevamo gia’ parlato qualche tempo fa.
    Inizialmente, al momento dell’acquisto, il negoziante aveva tolto (tra le altre) la maglia “piu’ corta” che si trova nella parte di bracciale che inizia a ore 6 (per intenderci), lasciando pero’ l’altra maglia corta sul lato opposto del bracciale.
    In seguito, ritenendo l’orologio “troppo stretto”, ho sostituito la maglia corta residua con una lunga e poi, non essendo ancora soddisfatto, ho unito le due maglie corte e le ho messe al posto di una lunga nella parte di bracciale che inizia a ore 6.
    Volendo essere pignoli forse adesso e’ appena appena un po’ largo, ma lo preferisco cosi’ rispetto a prima.
    Quello che voglio dire e’ che talvolta a fare la differenza non e’ tanto il numero di maglie che si tolgono (o si aggiungono) quanto la loro ripartizione tra le due meta’ del bracciale.
    Saluti.

  6. GRANDE MIRKO!!!
    …ma quante ne sai?!?!;-)
    Valuterò attentamente anche questa tua utile considerazione, per la quale ti ringrazio davvero molto.
    Buona giornata

  7. cenminegarnaio 27, 2011 Ciao@Andrea prova a copiare ebook su microSD da pc eppoi inseriscila nel readerbook.Come contro, io aggiungerei anche un pessimo servizio post-vendita, dopo appena venti giorni di uso, il mio n60 è finito in riparazione, sono passati 12 giorni e nessuna notizia ne data certa della riparazione, dal loro call-center unica notizia: Riparazione in sospeso per attesa parte di ricambio …. dalla Corea. La prossima volta che compro un prodotto tech, guarderò anche questo… ma escludo altri acquisti con questo marchio.

  8. Salve, complimenti per le delucidazioni fornite e il personale qualificato e preparato. Sono un appassionato di orologi automatici e mi sono avvicinato al Citizen ecodrive pilot radiocontrollato in acciaio con cinturino in pelle. Orologio affidabilissimo e preciso in tutto nonchè sportivo e elegante nello stesso tempo. Volevo porre una domanda se possibile riguardo il cinturino infatti ho deciso di sostituirlo con un bracciale d’acciaio ma quasi tutti i negozi mi hanno “sparato” cifre allucinanti del tipo 120-150 euro!!!Per essere breve, volevo sapere se si può adattare prima di fare l’acquisto un bracciale compatibile in acciaio da 22mm di larghezza(come l’attacco alla cassa orologio) sicuramente con un prezzo minore e di ottima qualità!! Scusate il giro di parole e grazie per l’attenzione.

  9. mirko017

    Ciao Angelo,
    se ti puo’ essere utile come riferimento ti posso dire che circa 3 anni fa ho sostituito il cinturino originale in Kevlar del mio Pilot radiocontrollato ed ho messo il bracciale originale in acciaio del Pilot.
    In tutto ho speso 80 Euro.
    Pertanto 120 – 150 mi sembrano un po’ troppi.
    Saluti.

  10. Caro Angelo,
    grazie per i complimenti.
    I bracciali originali presentano alcune peculiarità specifiche.
    Tecnicamente comunque è possibile adattare un bracciale universale risparmiando una bella sommetta.
    Prima di decidere, però, ti consiglio di rivolgerti ad un Centro Assistenza Citizen i cui indirizzi potrai trovare a questo link:
    http://www.citizen.it/centri-assistenza/
    Potresti anche unire l’utile al dilettevole ed avere un bracciale originale ad un prezzo giusto.
    Salutissimi.

  11. Grazie a questo Blog mi sono convinto che oltre agli intramontabili orologi automatici esiste il mondo Citizen che mi sta affascinando da quando ho nel mio polso questo favoloso Pilot!!Volevo un ultimo chiarimento riguardo al mio orologio : E’ normale che la lancetta dell’ora, non sia allineata perfettamente (es. quando segna le ore 18 in punto)? Grazie ancora ragazzi e continuerò a seguirvi e apprendere quante + cose possibili per conoscere al meglio il mio Citizen!!Buona serata!!

  12. mirko017

    Ciao Angelo,
    beh, ponendo la domanda in questo modo la risposta non puo’ essere altro che “NO”.
    Normalmente la lancetta delle ore deve essere perfettamente allineata con le varie tacche (ad esempio alle 18 in punto deve essere esattamente sul 6 e cosi’ via).
    Poi bisogna vedere di quanto e’ disallineata e se tale disallineamento e’ costante per tutte le ore oppure no.
    Comunque, tanto per cominciare, potresti verificare se la posizione di riferimento delle lancette e’ corretta.
    Segui le istruzioni del manuale (e’ piu’ difficile a dirlo che a farlo) ed eventualmente correggi la posizione se necessario.
    Saluti.

  13. Mirko017, ho appena seguito il tuo consiglio e ho consultato il manuale d’istruzione!!Problema risolto!!Grazie ancora!! 😉