Aqualand eco-drive JV0051-60E

4Un carissimo saluto a tutti gli amici di questa splendida comunità. Son felice di poter condividere con voi l'acquisto, da tanto desiderato, di questo meraviglioso e super tecnologico segnatempo.

Avrei da porre alcune domande ai più esperti:

1) Sul sito ufficiale Citizen si parla di super titanio Ti+IP nella realizzazione di questo orologio, ma da più parti ho invece sentito di utilizzo di titanio “standard”. Dove è l'errore? Sempre a proposito di ciò vorrei sapere se è più delicato e soggetto a graffi rispetto all'acciaio.

2) Ho notato che appoggiando per un pò il dito sul sensore di “pronto immersione” questi si attivi con la scritta “READY”nel display e dopo pochi secondi si disattiva e mi chiedevo se fosse normale. Sempre a tal proposito chiedo a chi lo ha usato in immersione se una volta ritornati in superficie se le lancette di ore e minuti tornano alla normale funzione orario in automatico o se bisogna pigiare il tasto mode affinchè ciò avvenga.

Vi ringrazio e saluto cordialmente tutti!


8 Commenti

  1. Davide2000

    Ciao cosimo8,benvenuto su citizenmania e Complimenti per il tuo acquisto!
    Posso rispondere volentieri alla tua prima domanda perché possiedo alcuni citizen in titanio e posso confermarti che sono più resistenti di quelli in acciaio(ovviamente e meglio evitare urti violenti abrasioni ecc….ecc),certo non sono invulnerabili ma sono molto resistenti.Per quanto ho letto riguardo al titanio impiegato per la costruzione della cassa e del bracciale del tuo orologio è il “Ti+Ip”,quindi l’ultimo utilizzato per la costruzione dei Citizen di ultima generazione diciamo.
    Per quanto riguarda la seconda domanda,non posso risponderti perchè purtroppo non possiedo quel modello!

    Salutoni

    Davide2000

  2. cosimo8

    Grazie mille Davide2000 e un caro saluto.

  3. Davide2000

    Prego cosimo8!
    Salutoni

    Davide2000

  4. Ciao Cosimo8 e benvenuto su Citizenmania.
    Intervengo in relazione alla tua domanda relativa al sensore di immersione.
    Questo sensore introduce un automatismo che pone l’orologio pronto per la funzione Dive, rilevando il grado di umidità di ambiente.
    E’ perfettamente normale, quindi che, in alcuni casi, ponendo il dito in prossimità del sensore, questo venga ingannato e rilevi la differenza del tasso di umidità. Successivamente, e appena stabilizzato, il sensore provvede a far ritornare l’orologio in funzione Time.
    Salutissimi.

  5. cosimo8

    Grazie Enrico della spiegazione.
    Ho(per me)un grosso problema: il concessionario Citizen dove ho acquistato l’orologio non riesce a trovare il manuale d’uso, dovrebbe essere un vero e proprio libro.
    Mi puoi dire come fare a procurarmelo anche pagandolo?
    Ho provveduto a scaricare quello in PDF, ma per completezza del corredo vorrei anche quello cartaceo.
    Grazie e cordiali saluti

  6. mirko017

    Ciao cosimo8,
    il manuale di istruzioni deve essere consegnato dal concessionario insieme all’orologio al momento dell’acquisto. Mi sorprende che il concessionario Citizen (sei certo che lo sia..?) dal quale hai acquistato l’orologio “non riesca a trovarlo”…!!
    Comunque e’ un tuo diritto averlo e non devi assolutamente pagare per questo.
    Pertanto se e’ un concessionario ufficiale ed effettivamente non trova il manuale dovra’ (lui, non tu) fare richiesta a Citizen per farsene inviare un altro.
    Qualora invece non fosse un concessionario ufficiale temo che dovrai accontentarti di quello in versione PDF che opportunamente hai provveduto a scaricare.
    Saluti.

  7. cosimo8

    Grazie mirko017, ti confermo che è un conc.uff. e che se tra qualche giorno non lo trova gli chiederò di richiederlo. Mi confermi che non si tratta del consueto manuale ma quasi di un libro nero
    Di nuovo grazie e carissimi saluti

  8. mirko017

    Ciao cosimo8,
    io personalmente non ho questo orologio, ma suppongo che il libretto di istruzioni abbia un formato simile a quelli degli altri modelli.
    Probabilmente questo (dovrebbe essere il calibro U10* se non sbaglio…) sara’ un po’ piu’ spesso data la quantita’ di funzioni disponibili (considera che solo la parte italiana occupa 50 pagine, come del resto avrai notato scaricando il pdf, quindi poiché nel libretto ci sono varie lingue…).
    Infine, per quanto riguarda il colore, ho notato che i libretti degli ultimi Citizen che ho acquistato all’estero hanno tutti la copertina nera, mentre l’ultimo che ho acquistato in Italia ha ancora quella bianca, comunque, a parte questo dettaglio estetico, cio’ che conta e’ il contenuto.
    Saluti.